La 'Tiella di campagna' del Gargano: pane e fiori di zucchina ingredienti essenziali

Sul Gargano il fiore di zucchina compare in diversi piatti, come la “Tiella di campagna”, dove oltre al fiore, il pane è un elemento essenziale

Immagine di repertorio

La ricetta che proponiamo oggi è perfetta per la stagione estiva, non solo perché piatto tipico del Gargano, ma anche perché uno degli ingredienti principali è un prodotto tipicamente estivo: il fiore di zucchina

Sul Gargano il fiore di zucchina compare in diversi piatti, come la “Tiella di campagna”, dove oltre al fiore, il pane è un elemento essenziale. Per prepararlo c’è bisogno appunto di pane casereccio, zucchine, fiori di zucchine, patate, sedano, finocchio selvatico, cavolo cappuccio, aglio, pomodori e naturalmente l’olio extravergine d’oliva del Gargano. 

Per quattro persone, la quantità consigliata è la seguente: Pane casereccio, 4 zucchine, 8 fiori di zucchine, 4 patate tagliate a fette piccole, 1 gambo di sedano non troppo maturo, 1 fiore di finocchio selvatico, 400 grammi di cavolo cappuccio, 4 spicchi d’aglio in camicia, un ciuffo di prezzemolo, 6 pomodori, olio e sale quanto basta. 

Per prima cosa bisogna friggere l’aglio in camicia con 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva in una “tiella”, ovvero una pentola di terracotta. Subito dopo, pelare i pomodori (toglierne i semi) e aggiungerli nella pentola, e lasciarli cucinare per circa dieci minuti. Dopo di che è possibile aggiungere il prezzemolo, il sedano, il fiore di finocchio. Mescolateli e aggiungete due bicchiere d’acqua e coprite.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quando l’acqua bolle, è il turno delle patate, seguite dal cavolo tagliato a pezzi, dalle zucchine affettate e dai fiori. Per favorire la cottura è consigliato aggiungere altra acqua, e lasciar cuocere il tutto per circa un’ora, a fuoco lento. Dopo di che è possibile impiattare, versando il tutto su due fette di pane casereccio. Buon appetito. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento