Eventi Cerignola

In ‘Quattro amici al bar’ gli ultimi vent’anni di vita politica dell’avv. Farina

Il libro racconta, in forma romanzata e snella, 20 anni di vita politica a Cerignola e in Capitanata, con un occhio anche alle vicende regionali e nazionali

Sabato 13 giugno alle ore 20, presso la sala convegni del Polo Museale Civico - ex Opera di Cerignola verrà presentato il volume "Quattro amici al bar. Storie di destra fra Cerignola e dintorni", scritto da Domenico Farina e pubblicato dalla casa editrice Il Castello di Foggia. All'incontro parteciperanno i giornalisti Antonella Caruso del Corriere del Mezzogiorno e Micky de Finis di Teleradioerre, oltre naturalmente all'editore Antonio Blasotta e all'autore Domenico Farina.

Il libro racconta, in forma romanzata e snella, 20 anni di vita politica a Cerignola e in Capitanata, con un occhio anche alle vicende regionali e nazionali. In particolare la storia narrata va dal 1972, anno in cui nacque a Cerignola il Fronte della Gioventù, l'organizzazione giovanile del M.S.I. - D.N., fino al 1994 anno in cui Farina, vice sindaco nella giunta guidata da Salvatore Tatarella, rassegnò le dimissioni dalla carica e dal partito.

A chi gli chiede il motivo del titolo, Farina, sorridendo risponde: "in un periodo di tempo sufficientemente ampio, tutti i protagonisti della storia della destra hanno avuto, ai vari livelli, la possibilità di cambiare molte cose in Italia; questa possibilità, però, è stata sciupata in malo modo. Ecco, allora, i "quattro amici al bar" sono proprio quei ragazzi che, come diceva una vecchia canzone, volevano cambiare il mondo, ma che francamente non ci riuscirono per nulla.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In ‘Quattro amici al bar’ gli ultimi vent’anni di vita politica dell’avv. Farina

FoggiaToday è in caricamento