Francesco Bellizzi, dagli Pseudofonia a El Peligroso: date estive e un EP di inediti in vista

Fallito il tentativo di riunire la band di ‘Piccole vite da decifrare’, il cantante ci riprova con Luca Raio alla chitarra e Mario Canfora alle percussioni

El Peligroso

In principio furono gli Pseudofonia, gruppo foggiano attivo su tutto il territorio nazionale dal 1989, che tra il 2001 ed il 2004, frutto di una maturità artistica acquisita, ha vissuto il miglior momento di una carriera lunga circa quindici anni. Con l’album “Piccole vite da decifrare” gli Pseudofonia mettono un punto ad un progetto musicale che non è riuscito ad inserirsi all’interno delle dinamiche produttive del “sistema musica” pugliese in quegli anni del tutto inesistente.

Francesco Bellizzi, negli anni è stato sempre legato all’ambiente musicale locale, mettendo a disposizione la propria esperienza all’interno di progetti musicali di vario genere, proponendo in occasioni speciali il repertorio Pseudofonia accompagnato da musicisti locali.

Dopo qualche tentativo di riunire la formazione iniziale, la band ha visto sfumare definitivamente la possibilità di riprendere in mano in progetto originario, accantonando definitivamente e a malincuore il marchio Pseudofonia.

Nei primi mesi del 2013 nasce il progetto El Peligroso. Francesco Bellizzi frontman degli Pseudofonia accompagnato da Luca Raio alla chitarra e Mario Canfora alle percussioni, torna in sala prove con idee chiare. Tornare a suonare attivamente. ”El Peligroso” Bellizzi riparte da dove aveva lasciato e grazie ad una selezione accurata dei vecchi brani degli Pseudofonia, cerca di confezionare uno spettacolo dalle sonorità calde e con nuove sfaccettatura.

I tre sono già al lavoro su brani nuovi frutto di un fermento musicale che negli ultimi anni sembra esser risbocciato in Puglia ed in Capitanata. In tour dal mese di febbraio. I risultati sono incoraggianti, infatti dopo diversi live in provincia di Foggia, El Peligroso ha macinato diversi chilometri arrivando in Salento da un lato e a Giulianova dall’altro, nel mezzo tanto sudore e umiltà nel presentarsi ad un pubblico nuovo con l’esperienza di chi suona da più di 20 anni.

Insomma, la macchina è nuovamente in moto e non sembra intenzionata a fermarsi se non prima dell’inverno, mesi in cui è prevista la produzione di un EP di brani inediti. La curiosità è tanta, tanta come la strada che El Peligroso dovrà ancora percorrere.  In Capitanata Bellizzi si esibirà il 22 agosto a l’Hostaria AR a Lucera, il 29 a Foggia per il Teatro Festival cittadino e il 30 a Stornarella

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento