Eventi

Pio e Amedeo a Foggia per portarla sul grande schermo: “E’ un territorio che fa ridere”

Questa mattina in tanti si sono presentati a Palazzo di Città, al casting del film di Pio e Amedeo in uscita a febbraio. Pio e Amedeo: "Il film finisce con 25 minuti di discorso di Mongiello"

Partiranno alla fine di ottobre le riprese del film della Taodue targato Pio e Amedeo, che uscirà in tutte le sale cinematografiche a febbraio. Prima, però, bisognerà scegliere gli attori e le comparse che coloreranno il cast di “Quasi Quasi Amici”. Parola delle Iene del Tavoliere, al secolo Pio D’Antini e Amedeo Grieco, assoluti protagonisti della prima giornata di provini in corso di svolgimento nell’aula consiliare di Palazzo di Città.

Tanti i foggiani - tra studenti, mamme, papà, nonni e bambini - accorsi per partecipare al casting che porterà il territorio di Foggia e la foggianità sul grande schermo. Tanti coloro che proveranno a coronare il sogno di una vita, di far parte di un’avventura che comincerà e terminerà nel capoluogo dauno, e che toccherà altre città dello stivale in una sorta di viaggio che vedrà protagonisti assoluti i due comici foggiani.

Ci saranno quindi attori e comparse made in Foggia, riferimenti alla città che ha dato i natali agli ultrà dei vip. “Il film finisce con 25 minuti di discorso di Mongiello, che parlerà e intratterrà il pubblico tra il primo e secondo tempo” ironizzano i due attori.

PIO E AMEDEO: INTERVISTA VIDEO

“Foggia è un territorio che fa ridere, i foggiani sono comici. Fuori hanno fatto sempre ridere” ha detto Pio. “Fa innamorare questa ingenuità che ci contraddistingue, questo modo strano di approcciarsi alla vita, un modo poco furbo che fa tanta simpatia” ha chiosato Amedeo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pio e Amedeo a Foggia per portarla sul grande schermo: “E’ un territorio che fa ridere”

FoggiaToday è in caricamento