menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Premio alla carriera e per i diritti civili: doppio riconoscimento per il foggiano Antonello Morsillo

L’artista foggiano ha ricevuto il premio ‘Pablo Picasso’ alla carriera e il premio ‘Voltaire’ per i diritti civili e l’impegno sociale espressi nel suo libro ‘Il suridealismo nell’arte’

Antonello Morsillo, ha ricevuto mercoledì 19 dicembre presso il prestigioso Teatro Apollo di Lecce due importanti riconoscimenti: Premio Pablo Picasso alla carriera e Premio Voltaire per i diritti civili e l'impegno sociale espressi nel suo libro Il Suridealismo nell'arte.

La commissione si è così pronunciata: "Antonello Morsillo sa coniugare splendidamente l'Arte con la letteratura, sulle quali poggiano le sue radici culturali ed intellettuali. Conscio del suo ruolo e del suo arduo compito, diviene, così, uno straordinario esploratore della storia, che gli consente di fondere il passato con il futuro passando per il presente catturando, al tempo stesso, ciò che la retina non può registrare".

L'artista nel ricevere le due statuette ha ribadito i contenuti concettuali che sono alle base delle sue creazioni tutte volte alla memoria di quanti sono morti per nobili ideali. Morsillo ha dedicato i riconoscimenti a Marielle Franco, l'attivista brasiliana uccisa quest'anno in Brasile e alla memoria di suo padre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 17 gennaio, la Puglia torna 'arancione': cosa è consentito fare e cosa no

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento