Eventi Lucera

Lucera investe in cultura: ‘Lupo’ verso il decennale

Tutolo: “Video emozionanti, nel 2017 più risorse per la promozione turistica”. Frisi: “Quest’anno 500 partecipanti ai tre concorsi, è il Premio di chi ama questa terra”. Applausi per il vincitore Luigi Vetere: “Nel suo video la leggerezza profonda di Calvino”

Va in archivio con una cerimonia partecipata, coinvolgente e ricca di emozioni l’edizione 2016 del Premio Lupo, sezione video. Sabato 10 dicembre, la sala della Biblioteca comunale di Lucera era gremita, coi padroni di casa – il sindaco Antonio Tutolo e l’organizzatore del premio, Pasquale Frisi – ad accogliere, tra gli altri, il presidente del CAI Club Alpino Italiano sezione di Foggia, Ferdinando Lelario, e i sindaci di Faeto e Volturino, Antonio Melillo e Antonio Santacroce. Applausi a scena aperta per Luigi Vetere, giovane lucerino primo classificato col suo “Caste” (che in dialetto lucerino significa “Casa tua”), al quale è stato consegnato il premio da 500 euro.

Questa la motivazione del riconoscimento: “I volti dei giovani che appaiono nel video, e le loro parole, esprimono consapevolezza e orgoglio per la grande ricchezza storica, ambientale e culturale dei Monti Dauni. La loro giovinezza e la passione che esprimono per la loro terra sembrano costruire il presente guardando già al domani. Nelle immagini che scorrono, appare non un paese ma un intero territorio. Il montaggio del video è moderno, veloce, pieno della leggerezza profonda illustrata da Italo Calvino nelle sue Lezioni americane. Il video di Luigi Vetere lancia un messaggio che resta e si propaga come una eco”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lucera investe in cultura: ‘Lupo’ verso il decennale

FoggiaToday è in caricamento