menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Uomo in arresto cardiaco, poliziotti gli salvano la vita: premiati

Francesco Gerico e Leonardo Totaro sono stati premiati dall’amministrazione comunale di Monte Sant'Angelo. Il sindaco Di Iasio: “Siamo orgogliosi dei nostri ragazzi”

Sono stati premiati con una cerimonia che si è svolta nella sala consiliare del comune di Monte Sant’Angelo, i due giovani poliziotti che sul litorale comacchiese, nei pressi di Ferrara, hanno salvato la vita ad un uomo in arresto cardiaco. L’amministrazione comunale ha premiato i due montanari con un attestato di benemerenza. Si tratta di Francesco Gerico e Leonardo Totaro.

“Siamo orgogliosi dei nostri ragazzi” le prime parole del sindaco Antonio Di Iasio. Ha rimarcato Matteo Taronna, Consigliere con delega alla legalità: “Oggi consegniamo un piccolo riconoscimento per la professionalità e per il grande senso del dovere che ha contraddistinto questi due nostri concittadini”. Così i due poliziotti: “Non ci siamo resi conto di quello che abbiamo fatto. Sembrava normale routine”.

Durante un normale pattugliamento del Reparto Prevenzione Crimine Emilia Romagna “Orientale” di Bologna, venivano sollecitati ad intervenire in quanto un uomo era stato colto da malore. Subito hanno iniziato ad effettuare manovre rianimatorie con massaggio cardiaco in attesa che sul posto giungesse personale medico, nel frattempo avvertito. “Con l’immediato intervento posto in atto, con massaggio cardiaco prolungato e mai interrotto, hanno permesso di rianimare e poi stabilizzare il paziente” hanno spiegato i sanitari intervenuti. “Un gesto che vi fa onore e che ci fa onore” ha concluso il sindaco accompagnato all’incontro anche dagli assessori Scirpoli e Accarrino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento