Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Eventi

Pokemon Go contagia anche Foggia: è partita la caccia ai mostriciattoli

Parecchi i gruppi nati sui social network. Alcuni mostriciattoli sono stati avvistati in villa comunale, altri nei pressi dello Stadio Pino Zaccheria, altri ancora in piazza Italia e piazza Cavour.

Pokémon go sta contagiando anche Foggia. Da pochi giorni c’è una pagina facebook creata ad hoc per l’occasione, dal quale è partita ufficialmente la caccia ai pokemon: “T'amma truà! T'amma pigghjà!". Prima ancora dell’uscita dell’applicazione, avvenuta in Italia il 15 luglio, in città e provincia già si registrava la presenza di numerosi gruppi sui social network. A pochi giorni dall’uscita del gioco, in tutto sarebbero più di un migliaio gli utenti foggiani alle prese con la App della Nintendo.

FOGGIANI INTRAPPOLATI, SOLO UN'ORA PER USCIRE

In tanti hanno già creato il proprio personaggio e sono in giro tra PokéStop e palestre, i luoghi virtuali che è possibile trovare insieme a quelli reali nel riadattato Google Maps. E ad ogni notifica sono pronti a scattare per catturare gli animaletti digitali lanciando la Pokéball. Alcuni mostriciattoli sono stati avvistati in villa comunale, altri nei pressi dello Stadio Pino Zaccheria, altri ancora in piazza Italia e piazza Cavour.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pokemon Go contagia anche Foggia: è partita la caccia ai mostriciattoli

FoggiaToday è in caricamento