menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pasqualino Festa "Murè"

Pasqualino Festa "Murè"

Le opere del pittore Pasqualino Festa 'Murè' fanno il giro del mondo

La sua arte è possibile trovarla in Salento, in Olanda, in Egitto, a Bologna, Milano, Cremona, Rimini, Palermo, Firenze e Venezia

Pasqualino Festa “Murè”, artista di Capitanata, ha chiuso il 2012 ed ha aperto il nuovo anno con la presenza di importanti pezzi nelle pinacoteche e nelle gallerie d’arte italiane ed estere che ne hanno fatto richiesta. Il pittore è reduce dal prestigioso riconoscimento per meriti artistici internazionali intitolato “L’Ercole di Brindisi” ricevuto alla Biennale Internazionale d’Arte, patrocinata dal ministero dei Beni Culturali e svoltasi nel palazzo della provincia di Brindisi, dove è stato altresì nominato dai Cavalieri Templari “Ambasciatore dell’Arte del Mediterraneo”.

Numerose, come si diceva, le tappe che vedono i suoi dipinti protagonisti assoluti dell’universo grafico-pittorico. Sul finire del 2012 ha ottenuto, nell’antico e monumentale Teatro “G. Paisiello” di Lecce, il premio d’arte “Nettuno2012”.

Nello stesso contesto gli è stato assegnato il premio speciale per i diritti umani “Spartacus 2012”. Ad aggiungersi a questi importanti meriti, il conferimento del comune di Sogliano Cavour di “Artista Benemerito”. A Riccione ha raccolto l’ultimissimo successo al concorso internazionale di pittura “Luci colori del mare” classificandosi al 1º posto nella categoria a tema libero.

Le opere del Maestro sono presenti fino a tutto il mese di gennaio 2013, in mostre collettive, sia in Italia che all’Estero, in Olanda, Egitto, Bologna, Milano, Cremona, Rimini, Palermo, Firenze e Venezia. Di adozione lucerina, Murè vive ed opera a Foggia.

La voglia di nuove scoperte di forme e contenuti artistici di Murè non si fermano e proseguono nella ricerca e nella sperimentazione di nuovi orizzonti. All’arte figurativa, infatti, da un po’ di tempo il pittore ha affiancato l’astrattismo, nelle cui opere si riscoprono atmosfere oniriche rappresentate con tinte molto vive e contrasti esaltanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Puglia in bilico tra il giallo e l'arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento