A Parcocittà arriva la Biodanza: musica-emozione-movimento sotto la guida del maestro Boffetti

Nel solco della ricerca e della proposta continua di sane attività di socialità e cultura, il Centro Polivalente Parcocittà è lieto di lanciare la presentazione di un nuovo, interessante e innovativo percorso di benessere attraverso la disciplina olistica della Biodanza.

La Biodanza è una  pedagogia  bio-centrica (che si sta facendo sempre più strada in una contemporaneità frenetica, troppo spesso piena di stress) ideata dal professor Rolando Toro Araneda, il cui ideale (di riscoperta del sé alla ricerca dell'armonia) decine di migliaia di suoi  allievi e praticanti nel mondo hanno fatto proprio e ripetono incessantemente, perché il messaggio sia sempre vivo, danzando.

Nello specifico, la biodanza è un sistema che favorisce lo sviluppo armonioso e integrato delle potenzialità umane (vitalità, sessualità, creatività, affettività e trascendenza) attraverso esercizi generati dall'insieme musica-emozione-movimento detto "vivencia").

All’interno di un gruppo di partecipanti ognuno viene portato alternativamente a lavorare su se stesso e sul rapporto con l’altro attraverso una serie di esercizi individuali, in coppia e in gruppo, secondo una precisa metodologia, elaborata nel corso di quasi cinquant’anni di pratica, fondata su di una rigorosa impostazione psicologica e antropologica e sulla ricerca di una gestualità naturale che scaturisca dal movimento e dall’espressione più sincera dell’individuo.

Insegna a muoversi, ad entrare in contatto con se stessi e con gli altri in maniera più sensibile, a provare gioia, allegria e piacere di vivere, a sentire la vita piuttosto che pensarla.

Rolando Toro, il suo creatore, ha anche avviato, a Napoli, una Scuola riconosciuta e autorizzata dalla International Biodanza Federation per lo studio e la pratica della disciplina, che ama definire “una poetica dell’incontro umano” in una dimensione di dolcezza e di gioia di vivere in cui si sperimentano e si riapprendono nuove possibilità esistenziali come l’accettazione; il rispetto; il sostegno; il dialogo; l’entusiasmo; la fiducia; l’autenticità; lo scambio affettivo.

Il corso, e la relativa presentazione che si svolgerà martedì 11 dicembre, alle ore 20, presso i locali di Parcocittà (Parco San Felice, ingresso via Rovelli), saranno tenuti dal maestro Flavio Boffetti (www.spaziobiodanza.it), membro fondatore dell’Associazione italiana insegnanti di biodanza.

Attualmente Boffetti tiene corsi settimanali in Puglia e workshop in Campania e Lombardia. Dal 1999 collabora come didatta con le seguenti Scuole "Rolando Toro", nelle quali ho insegnato: in Italia (Scuola di Milano, di Vicenza, dell’Adriatico, di Roma e della Sicilia); in Europa - Spagna (Scuole di Madrid, Valencia, Bilbao, Tenerife, Saragoza, Siviglia e Granada), Austria (Scuole di Vienna, e Vorarlberg), Belgio (Scuola di Liegi), Olanda (Scuole di Amsterdam, Utrecht, Eindhoven e Rotterdam), Germania (Scuole di Amburgo, Berlino e Francoforte), Norvegia (Scuola di Oslo); in Sudamerica - Brasile (Scuola di Porto Alegre), Argentina (Scuola di Buenos Aires), Cile (Scuola della Cordigliera delle Ande, Santiago del Cile). Inoltre, ha tenuto stages negli Stati Uniti (New York, Miami, Naples) e in Africa (Sud Africa).

Nel 2003 Boffetti ha fondato la Scuola di Formazione "Rolando Toro" di Napoli, autorizzata dallo stesso creatore della Biodanza che l’inaugurò con un proprio stages a Posillipo il 23 febbraio dello stesso anno.

Al suo attivo, Boffetti, annovera una formazione, a partire dal 1994, che nel tempo lo ha portato ad incontrare molteplici discipline psicocorporee, con frequenti viaggi all’estero, dove ha conosciuto le danze estatiche sufi e i rituali tantrici, la meditazione e un numero imprecisato di tecniche di crescita personale e sviluppo dei talenti umani.

Tappa fondamentale della sua esperienza (a partire dalla quale Boffetti ha poi deciso di dedicarsi all'insegnamento) i tre anni di scuola di formazione e uno di tirocinio alla diretta guida del professor Rolando Toro Araneda, creatore del Sistema Biodanza.

Per conoscere la speciale promozione riservata a chi prenderà parte alla presentazione del corso contattare il maestro Boffetti al numero 347.7655315 o la segreteria di Parcocittà al numero 0881.747191, oppure recarsi direttamene presso la segreteria del Centro Polivalente, in via Rovelli, negli orari di apertura (mattina ore 9.30-12.30; pomeriggio ore 17-20). 

La presentazione del corso di Biodanza consisterà in una lezione vera  e propria della durata di un'ora e mezza (dalle ore 20 alle ore 21.30).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Corsi, potrebbe interessarti

I più visti

  • Un albero maestoso, un carro stupefacente, incredibili attrazioni e video mapping 3d: ecco 'La Città di Babbo Natale' a Lucera

    • dal 7 dicembre 2019 al 11 gennaio 2020
    • Palazzo De Troia
  • Rodi ospita il "Gargano Comics": al porto la prima edizione della mostra-incontro sul fumetto

    • dal 19 ottobre al 19 novembre 2019
    • Porto Turistico
  • Rickie Lee Jones a Foggia: la musa di Tom Waits protagonista al Giordano in Jazz

    • solo oggi
    • 17 novembre 2019
    • Teatro Umberto Giordano
  • “Il Cuore di Foggia”: Parcocittà ricorda le vittime del crollo di viale Giotto

    • dal 9 al 17 novembre 2019
    • Parcocittà
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento