A Poggio Imperiale torna lo storico "Palio di Dama Vivente"

Locandina evento

Mancava da diversi anni il Palio di Dama Vivente, manifestazione che ha reso celebre in passato il Comune di Poggio Imperiale, anche grazie alla sua piazza principale che reca sulla pavimentazione una grande damiera fissa.

Il Palio nacque grazie all'attivismo dell'Associazione Progetto 2000 con attestazione della Federazione Italiana Dama ( FID) nel 1996. Lo schema della manifestazione era il seguente. Nella prima giornata del palio, le pedine e le dame partecipanti sfilavano in costumi d'epoca, accompagnati da sbandieratori e dal suono dei tamburi per le vie del paese concludendo la serata con spettacoli suggestivi in Piazza Imperiale (da ricordare i Mangiafuoco, le coreografie delle maschere sui trampoli).

Nella seconda giornata al Corteo seguiva la competizione. Ad ogni Comune partecipante era abbinato un giocatore di dama, contemporaneamente concorrente per il Campionato Nazionale di Dama. Quella imminente sarà la tredicesima edizione a Poggio Imperiale. L'evento è organizzato dalla rinata associazione di promozione sociale PROGETTO 2000 del presidente Michele D'Amato, l'Amministrazione Comunale di Poggio Imperiale, la Federazione italiana Dama, Gal Daunia Rurale, Protezione Civile N.O.C.V.

Si aprirà giovedì 13 agosto alle 20.30 con il Corteo Storico delle squadre partecipanti, con pedine, dame e sbandieratori. Esattamente come negli scorsi anni al Corteo, giunto in Piazza Imperiale, seguirà la presentazione delle squadre partecipanti, abbinate ad un giocatore della FID. I comuni rappresentati saranno: Poggio Imperiale, San Severo, Apricena, Lesina, Serracapriola e San Paolo Civitate. Sempre in Piazza Imperiale si esibiranno gli sbandieratori e musici di Cerignola. Chiuderà la prima serata l'esibizione di Gianni Aversano e Napolincato.

Venerdì 14 agosto, vigilia di Ferragosto, si terrà la gara vera e propria, preceduta dal solito corteo alle 20.30. La finalissima, dopo le varie gare eliminatorie si terrà intorno alle 23.30. Durante la serata ci sarà la degustazione dei prodotti tipici dell'Alto Tavoliere a cura della Rete "Gal-Daunia Rurale-terre di Puglia", presso il ristorante "Il Castello" in viale Vittorio Veneto, nelle vicinanze della Piazza.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Tutto pronto per il Carnevale Apricenese: il programma degli eventi

    • Gratis
    • dal 9 febbraio al 1 marzo 2020
    • APRICENA
  • Il secondo carnevale dei tre casali a Casalnuovo, Casalvecchio e Castelnuovo

    • dal 16 al 25 febbraio 2020
    • Casalnuovo Monterotaro - Casalvecchio di Puglia - Castelnuovo della Daunia
  • A Cerignola torna la 'Festa della Pentolaccia'

    • 23 febbraio 2020
    • Oratorio Salesiano

I più visti

  • Torna il Carnevale di Manfredonia: musica, eventi per bambini, rassegne culturali e artisti locali nel fitto calendario di appuntamenti

    • dal 23 febbraio al 1 marzo 2020
    • Centro
  • Tutto pronto per il Carnevale Apricenese: il programma degli eventi

    • Gratis
    • dal 9 febbraio al 1 marzo 2020
    • APRICENA
  • A Foggia il primo cineforum in lingua tedesca

    • dal 21 gennaio al 3 marzo 2020
    • Sala Farina
  • Il secondo carnevale dei tre casali a Casalnuovo, Casalvecchio e Castelnuovo

    • dal 16 al 25 febbraio 2020
    • Casalnuovo Monterotaro - Casalvecchio di Puglia - Castelnuovo della Daunia
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento