A Orta Nova torna la settimana della cultura

  • Dove
    Ex Palazzo Gesuitico
    Indirizzo non disponibile
    Orta Nova
  • Quando
    Dal 10/09/2018 al 16/09/2018
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Dibattiti, spettacoli musicali e molto altro nella XI edizione della settimana della cultura di Orta Nova. Torna l’evento cardine dell’approfondimento culturale nella cittadina dei Reali Siti, con tante novità ed alcune conferme. La decennale kermesse organizzata dall’associazione culturale L’Ortese quest’anno punta ad incontrare un pubblico diversificato e sensibile a varie forme di espressione artistica e culturale. L’evento si terrà dal 10 al 16 settembre presso il Palazzo Ex Gesuitico e godrà del patrocinio dell’Unione dei Comuni dei Cinque Reali Siti e della collaborazione organizzativa del Comune di Orta Nova. Temi di questa edizione saranno l’ambiente e le pratiche virtuose per la sua salvaguardia.
Ricco il programma di appuntamenti che andranno a scandire le sette giornate inserite nella kermesse.

L’ideatore Annito Di Pietro, in collaborazione con Francesco Gasbarro del Megafono dei Cinque Reali Siti e Serena Faccilongo di Carapelle, ha pensato di riproporre all’interno della programmazione una mostra d’arte collettiva presso i locali del palazzo storico ortese, che si terrà in parallelo a tutta la settimana della cultura. La mostra “Physis e Anthropos” ospiterà alcuni artisti emergenti locali e, dopo l’inaugurazione di lunedì 10, si potrarrà fino alla domenica, ma venerdì la critica d’arte Luisa Andaloro (reduce dalla biennale di Venezia) premierà l’artista che avrà saputo meglio raffigurare il legame indissolubile tra l’uomo e la natura. Dopo il taglio del nastro, previsto alle ore 18, prenderà il via una serata dedicata ai dialetti e alle minoranze linguistiche presenti sui Monti Dauni alla presenza della Pro Loco di Orta Nova. Al termine del dibattito ci sarà uno spettacolo di danza, intitolato “Ballando sotto le stelle” a cura della scuola di ballo Aghilar Dance, in collaborazione con l’associazione nazionale Carabinieri della Sezione di Orta Nova.

Il giorno successivo palazzo Ex Gesuitico ospiterà dalle 18 la presentazione del libro “Mormorio tra i ciottoli” di Franco Luce. L’Avis di Orta Nova presenzierà alla serata e procederà alla premiazione dei soci benemeriti. A seguire lo spettacolo “Padre Pio: La Guida senza tempo” a cura di Piernicola Dalla Zeta. Mercoledì tornano di scena le poesie, i racconti e le favole con l’ultima opera di Rocchina Morgese dal titolo “I giorni della mia vita”. L’intrattenimento della serata, invece, sarà affidato alla Pro Loco di Orta Nova che nel Largo Ex Gesuitico darà vita alla Sagra dello Sfrisciullo. Il 13 settembre, nella sala delle rimembranze, si tornerà a parlare del tema cardine della Settimana della Cultura, con il libro di Francesco Gasbarro “La terra dei Giganti – Avventure sotto una pala eolica”. Il testo del giornalista ed editore locale sarà presentato per la prima volta in assoluto nell’evento che si terrà proprio ad Orta Nova. L’autore dialogherà con il giornalista Duilio Paiano e con il relatore Francesco Grillo. Al termine del dibattito la Misericordia di Orta Nova presenterà alla cittadinanza il nuovo punto carità attivo presso la sede di Via Puglie. La stessa sera si terrà il rilascio degli attestati di merito ai commercianti locali con oltre 50 anni di esperienza nel proprio settore.

Venerdì Savino Roggia e Lawrence Losito presenteranno il libro dal titolo “Pinocchio senza naso”. Al termine si procederà alla premiazione degli artisti che avranno preso parte alla mostra d’arte “Physis e Anthropos”. Il momento musicale di questa serata sarà affidato alla maestria della Musikando Big Band del maestro Generoso Sarcone di Ascoli Satriano. Dopo una breve pausa per permettere lo svolgimento delle celebrazioni della BVM dell’Addolorata, la settimana della cultura tornerà sabato sera dalle 21 con lo spettacolo delle storiche band de “La corte dei Miracoli” e della Tribute Band di Madonna (a pochi giorni dal 60esimo compleanno della cantante), il tutto alla presenza dei rappresentanti della cooperativa Social Service di Orta Nova.

La serata conclusiva di domenica 16 settembre sarà dedicata all’assegnazione del Premio “Carolina Pugliese”. Il riconoscimento sarà assegnato a quelle personalità dei cinque Comuni dei Reali Siti e di Ascoli Satriano che si sono distinte nei rispettivi ambiti professionali e lavorativi magari anche dovendo emigrare lontani dai loro paesi di origine. Ultimo atto dell’XI settimana della cultura sarà il saggio “Il gesto e l’anima” a cura della Scuola di Danza Blu Fantasy di Nadia Pandiscia e alla presenza dell’Associazione nazionale famiglie dei caduti e dispersi in guerra, sezione di Orta Nova.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • La 'Cattedrale barocca di Troia'

    • Gratis
    • 21 marzo 2021
    • Basilica di Troia

I più visti

  • 'Omaggio a Fellini': alla Biblioteca la mostra dedicata al grande Maestro

    • dal 19 febbraio al 19 marzo 2021
    • Biblioteca Provinciale La Magna Capitana
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento