Le note di Morricone tra i faggi della Foresta Umbra: il terzo compleanno del sito Unesco celebrato con un omaggio al grande compositore

Si è aperto ieri l'evento celebrativo del terzo compleanno delle Faggete Unesco: un medley delle canzoni più celebri del compositore, intonate dal quartetto di sassofoni del Conservatorio Umberto Giordano

Con un omaggio al grande compositore Ennio Morricone si è aperto l’evento celebrativo del terzo compleanno delle Faggete Unesco della Foresta Umbra. Un medley delle canzoni più celebri del cinema italiano intonate dal quartetto di sassofoni del Conservatorio Umberto Giordano di Foggia cui è seguito il messaggio del Ministro dell’Ambiente Sergio Costa.

 “È una tappa importante per il Parco Nazionale del Gargano che celebra l'acquisizione di un riconoscimento internazionale che dà lustro e motivo di orgoglio alla sua comunità, al suo territorio, all'intero sistema delle aree naturali protette italiane. È un riconoscimento che inserisce il Gargano in una rete transnazionale di eccellenze naturalistiche. Le “Antiche Faggete italiane”, infatti, rientrano nel contesto del sito ambientale europeo delle “Foreste primordiali dei faggi dei Carpazi e di altre regioni d’Europa”.  Si tratta di obiettivi di primaria importanza a cui tutti noi, dal Ministero dell’Ambiente agli enti parco, d’intesa con tutte le istituzioni interessate, nazionali e locali, siamo chiamati con senso del dovere e responsabilità. Un compito in cui rientrano anche altre funzioni altrettanto rilevanti: i boschi e le foreste dei parchi contribuiscono in maniera fondamentale all’assorbimento di CO2 svolgendo un ruolo importante nella mitigazione dei mutamenti climatici. Il binomio ambiente e sostenibilità oggi è ancora più necessario alla luce degli sforzi per la ripresa dopo la crisi sanitaria che ha investito tutti noi. Dai Parchi può e deve arrivare un segnale innovativo per la ripartenza della nostra amata Italia”.

L’evento, trasmesso in diretta streaming, è stato organizzato dall’Ente Parco Nazionale del Gargano e dal Comune di Monte Sant’Angelo, nell’ambito del progetto ‘Buon Compleanno @ #Lacittàdeiduesitiunesco’. Nell’occasione il Presidente Pasquale Pazienza e il sindaco Pierpaolo d’Arienzo hanno annunciato l’inagurazione di ‘Gargano Sacro di Natura’, un’installazione celebrativa dei due siti Unesco, in programma sabato 11 luglio alle 18.30 nel piazzale antistante il Comune di Monte Sant’Angelo.

Alla serata in Foresta Umbra, condotta dal caporedattore della TGR Puglia Giancarlo Fiume, hanno partecipato il Generale Antonio Mostacchi, Comandante Carabinieri Forestali Regione Puglia, il Maggiore Mario Palmieri, Comandante del reparto Carabinieri del Parco Nazionale del Gargano, il Colonnello Claudio Angeloro, Comandante reparto biodiversità di Foresta Umbra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad augurare buon compleanno alle faggete UNESCO con un video-messaggio anche il Presidente di Federparchi Giampiero Sammuri, il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il Segretario Generale della Commissione nazionale italiana UNESCO Enrico Vicenti, il Presidente ENIT (Agenzia nazionale per il Turismo) Giorgio Palmucci e Alfredo Di Filippo, professore dell’Università della Tuscia di Viterbo e responsabile del processo di candidatura Unesco delle Faggete Europee.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi nel Foggiano e tre focolai (circoscritti). In Puglia 20 contagiati e nessun morto

  • "Ho ancora i brividi". Terrore sulla superstrada del Gargano, auto semina il panico e si schianta: "Salvi per miracolo"

  • Coronavirus, sette casi in Puglia: quattro nuovi contagiati nel Foggiano

  • Terribile incidente stradale a Cerignola: 21enne muore sul colpo, 'miracolati' altri due giovani

  • Intenso nubifragio su Foggia: allagamenti e black out in città, chiuso il sottopasso di via Scillitani

  • Il mare agitato tiene 'in ostaggio' 7 persone (tra cui 3 bambini): militare di Amendola si tuffa in acqua e le salva: "Ho temuto anch'io"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento