rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022

Manfredonia stupisce tutti: che spettacolo il Natale, boom di visitatori. "Abbiamo sfidato le luci di Salerno"

Le luminarie e le installazioni sono già un successo. Il progetto targato Io sono partita Iva contribuisce alla crescita del turismo nella cittadina garganica con una formula inedita

Zucchero filato, pop corn, bolle di sapone e occhi pieni di meraviglia nel fossato del castello, popolato di elfi e principesse. Manfredonia nel weekend pullula di visitatori. Il contatore degli organizzatori di Luci del Golfo segna 3mila visitatori al giorno nella casa di Babbo Natale, oltre 300 nei giorni feriali.

Il progetto targato Io sono partita Iva ha contagiato tutti. I 54 soci dell'associazione nata durante la pandemia hanno coinvolto altre attività, tra commercianti, imprenditori e liberi professionisti, per allestire un Natale inedito, che potesse attirare turisti da novembre a gennaio. L'operazione, costata circa 230mila euro, ha funzionato: i locali sono pieni e nelle vie dello shopping aumenta il passeggio.

"Abbiamo sfidato le famosissime luci di Salerno, ma le luci di Manfredonia non sono seconde a nessuno", dice Giuseppe Frattarolo, presidente di DauniaTur, l'associazione che si occupa delle visite guidate.

Tutta la città è piena di luminarie e ad ogni angolo è una luccicante scoperta. Corso Manfredi risplende e in piazza Duomo si scattano foto ricordo davanti a un albero alto 15 metri.

"Siamo pronti anche ad altri progetti per il Carnevale e gli eventi estivi", fa sapere il presidente dell'associazione Io sono partita Iva, Michele Bisceglia. "I bambini sono felici, e questa è la più grande soddisfazione".

(Nel video, le interviste a Giuseppe Frattarolo, presidente dell'associazione DauniaTur, e Michele Bisceglia,  presidente dell'associazione Io sono partita Iva)

Sullo stesso argomento

Video popolari

Manfredonia stupisce tutti: che spettacolo il Natale, boom di visitatori. "Abbiamo sfidato le luci di Salerno"

FoggiaToday è in caricamento