Clamoroso ma vero: diventa papà a 93 anni, la neo mamma ne ha 42 (il parto al Tatarella di Cerignola)

E' accaduto nella maternità dell'ospedale 'Tatarella' di Cerignola, dove la moglie - una cittadina marocchina di 50 anni più giovane - ha dato alla luce un bambino che gode di ottima salute

Immagine di repertorio

Alla veneranda età di 93 anni, un uomo di Orta Nova, ha stretto tra le braccia, ieri pomeriggio, il figlio appena nato. E' accaduto nella maternità dell'ospedale 'Tatarella' di Cerignola, dove la moglie - una cittadina marocchina di 50 anni più giovane - ha dato alla luce un bambino che gode di ottima salute.

I sanitari del reparto avevano notato l'arzillo vecchietto assistere la donna, ma non potevano immaginare che si trattasse del marito. Il nuovo arrivato va a coronare un matrimonio avvenuto 4 anni fa, in Marocco. L'uomo ha riconosciuto il figlio e, dopo il ricovero post-partum di prass, la famigliola tornerà ad Orta Nova, dove già si parla di 'nascita miracolosa'.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento