Foggia coltiva i suoi talenti con 'Musikomio', la factory musicale nel cuore del 'Rione Martucci'

Al momento, il management di Musikomio sta seguendo i ragazzi impegnati nelle fasi di pre-selezione di Area Sanremo, classificati tra gli otto finalisti che potrebbero avere poi la possibilità di partecipare al Festival di Sanremo

Musikomio

Musikomio è una vera e propria “Music Factory” nel cuore di rione Martucci a Foggia. La struttura, in espansione, comprende uno studio di registrazione all’avanguardia, aule e laboratori musicali (della scuola di musica omonima), conference room per incontri musicali e press area.

Questa mega factory musicale intende coltivare e promuovere nuovi talenti, dando la possibilità ad ognuno di crescere da un punto di vista artistico e di essere seguiti in tutte le fasi: dalla creazione di una idea, alla pre e post produzione, sino al prodotto discografico finito, promozione compresa.

Il direttivo di Musikomio è costituito da un management formato da Tommaso Chiappinelli, Massimiliano D’Apollo e Francesco Loparco e una rete di professionisti e collaboratori specializzati nel settore della musica, nel mondo audiovisivo, della promozione artistica e discografica.

Musikomio ha organizzato il Music Jump Festival, un music contest sotto la direzione artistica di Fausto Leali ed una giuria di esperti dell’industria discografica nazionale e musicisti, tra cui i produttori e discografici Stefano Senardi e Charlie Rapino, il manager Carlo Costanzo, il produttore artistico Max Longhi, il manager Concetta Petti e l’autore e patron della VML, Vincenzo Capasso.

La serata conclusiva del contest, si è tenuta nel mese di ottobre al Teatro Giordano, con un coro ed una orchestra dal vivo ed ha visto la partecipazione di artisti e giovani proposte provenienti da tutta Italia. Si sono esibite band e cantanti  provenienti da tutta Italia con brani inediti e cover. Direttore artistico del Festival, Fausto Leali, foggiano di adozione.

Vincitori del Music Jump Festival  i  Musical Heart di Foggia, composti da Vito Coccia, Checco Occulto, Miriana Fabozzi e Rossella Coccia.  Al secondo posto gli Opera Quartet di Salerno, terzo posto il foggiano Mario Pio Coda. Il premio della critica è andato ai Note Oblique di Foggia.

Al momento, il management di Musikomio sta seguendo i ragazzi di una vocal band, che sono impegnati nelle fasi di pre-selezione di Area Sanremo e si sono classificati, dopo varie fasi eliminatorie, tra gli otto finalisti che avranno poi la possibilità di partecipare al Festival di Sanremo, qualora riuscissero a superare l’ultima fase di pre-selezione prevista il 24 novembre nella città dei fiori.

La vocal band in concorso, prende il nome di Musicomio ed composta da quattro giovani foggiani: Checco Occulto (30), Rossella Coccia (17), Vito Coccia (23) e Miriana Fabozzi (19), che  hanno partecipato e vinto il Music Jump Festival, con la formazione ‘Musical Heart’.

Il video del brano in concorso, è stato recentemente girato tra Foggia e Manfredonia, dal regista Vincenzo Romagnoli, in particolare di fronte al Teatro Umberto Giordano, per dare risalto alla città di Foggia, nonché per ringraziare i foggiani, che stanno sostenendo i ragazzi e tutto il progetto di Musikomio, con molto affetto.

Gli artisti di Musikomio sono:

Musicomio (Checco Occulto, Vito e Rossella Coccia, Miriana Fabozzi)

Stefano Cece

Note Oblique

Mario Pio Coda

Carlo Baldassini

Carol  Cirignano

Roberta Lotito

Virgilia Pipli

I docenti affiliati alla Scuola di Musica in Musikomio sono:

Raffaella Porciatti

Gerry Ruotolo

Sergio Picucci

Tony Moffa


I collaboratori di Musikomio sono:

Raffaella Insalata

Vincenzo Romagnoli “Videografo”

Armando Stallone “Foto Star”

Johnny Suono

Vincenzo Guiduccio “Hyper William”

Media partner:

RioCarnival (testata giornalistica musicale)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • 170 pazienti in terapia intensiva e 1392 in area non critica in Puglia. Nel Foggiano covid-free solo due comuni su 61

Torna su
FoggiaToday è in caricamento