Weekend delle sette meraviglie a Musica Civica

Weekend di meraviglie per Musica Civica che porta in Capitanata due personalità di calibro internazionale: lo scrittore Valerio Massimo Manfredi e il direttore d'orchestra ungherese Ferenc Ròzsa.

Il grande romanziere e topografo del mondo antico, tradotto in oltre 100 lingue, autore di volumi celeberrimi come la trilogia di Aléxandros, condurrà il pubblico di Musica Civica in un viaggio tra le sette meraviglie del mondo antico, opere contemporaneamente visibili solo tra il 300 e il 226 avanti Cristo. Si tratta di sette opere grandiose a cui Manfredi dedica il suo ultimo lavoro e delle quali svelerà segreti, simbologia e misteri: la Grande Piramide di Cheope a Giza, immensa dimora di riposo eterno per il faraone, i Giardini Pensili sospesi sul paesaggio di Babilonia, costruiti da un grande monarca per la sposa che aveva nostalgia delle sue montagne boscose, l'Artemision di Efeso, gigantesco tempio dedicato al culto della dea Artemide, il Colosso di Rodi, l'enorme statua di bronzo che sorgeva su una piccola isola in mezzo al mare, il Mausoleo di Alicarnasso, la monumentale tomba dove riposava il satrapo Mausolo, il Faro di Alessandria in Egitto, che una volta indicava la via alle mille imbarcazioni che si avvicinavano a quel porto favoloso, la Sta­tua di Zeus a Olimpia, grandiosa creazione dello scultore Fidia.

Alla conversazione è abbinato il concerto "Le sette meraviglie di Mozart", che propone l'ascolto di sette tra le opere più suggestive del genio di Salisburgo nato il 27 gennaio. Il concerto, oltre a festeggiare il compleanno di Mozart, celebra con le note eterne di questo grande musicista, il Giorno della Memoria che coincide con il giorno di nascita di Wolfgang. Sul palco l'Orchestra sinfonica Musica Civica, il soprano Angela Nicoli e il baritono Cuneyt Unsal diretti dal noto direttore ungherese Ferenc Ròzsa che propone al pubblico della Capitanata pagine di immediata godibilità e di grande fama: dall'Eine Kleine Nachtmusik alla Sinfonia n. 40, dal concerto per clarinetto e orchestra alla concertante per violino e viola, dalle arie più note tratte dalle Nozze di Figaro a quelle del Don Giovanni.

"E' questo uno degli eventi di punta del cartellone - commenta il direttore artistico Gianna Fratta - che rende omaggio a quattordici capolavori fatti da uomini: sette meraviglie del mondo antico, opere grandiose che stupi­scono la vista dell'uomo con una precisione e un'intenzione raramente eguagliate da allora, e sette capolavori di Mozart. Proponendo i suoi brani più eseguiti e più noti, Musica Civi­ca rende omaggio al genio salisburghese e contemporaneamente dedica queste note inarrivabili alle vittime dell'Olocausto, considerata la coincidenza del Giorno della Memoria con il giorno della nascita di Mozart, il 27 gennaio. Un modo positivo e costruttivo per non dimenticare il passato, ricor­dando quanto di bello c'è stato e quanto di buono possono fare gli esseri umani".

Due gli appuntamenti: sabato 24 gennaio alle ore 19.00 al Teatro Comunale "G. Verdi" di San Severo e domenica 25 gennaio alle ore 18.00 al Teatro del Fuoco di Foggia. Ingresso con abbonamento o biglietto acquistabile presso i botteghini dei teatri.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Relax, giochi e buon cibo. Arrivano i Trawell-Weekend: due mesi di visite guidate esperienziali in Capitanata

    • dal 17 ottobre al 28 novembre 2020
    • Lucera - Cagnano Varano - Foggia - San Severo - Bovino - Candela - Stornara -
  • Il gran trekking dei siti Unesco: un weekend tra storia e natura alla scoperta della Foresta Umbra e di Monte Sant'Angelo

    • dal 31 ottobre al 1 novembre 2020
  • Sviluppo turistico in Capitanata e i suoi borghi: un corso organizzato dai Lions club Monti Dauni meridionali

    • dal 6 novembre al 11 dicembre 2020
    • Online
  • A San Severi è tempo di 'AperiTrawellit'

    • 7 novembre 2020
    • Cattedrale di Santa Maria Assunta
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    FoggiaToday è in caricamento