Motogiro D’Italia ad Apricena, centinaia di centauri in piazza Federico II

Si tratta di una gara partita da Terni lo scorso 26 maggio con arrivo previsto, sempre nella città umbra, il primo giugno prossimo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Una folla di apricenesi ha accolto i centauri del “Motogiro d’Italia” che per la prima volta ha fatto visita ad Apricena, con tappa in piazza Federico II. Ai piedi del Palazzo Baronale si sono ritrovati oltre un centinaio di motociclisti provenienti da tutto il mondo, impegnati nella rievocazione storica del “Motogiro dei due Mari”.

Si tratta di una gara partita da Terni lo scorso 26 maggio con arrivo previsto, sempre nella città umbra, il primo giugno prossimo. Apricena è stata inserita nella quarta frazione che da Manfredonia porta a Vasto. Una iniziativa nata su spinta del Motoclub di Apricena con la collaborazione del consigliere con delega alle Attività Sportive, Nicola Leggiero.   

Al loro arrivo i centauri, quasi tutti a bordo di moto d’epoca, hanno trovato un gazebo allestito in piazza dove hanno rilevato il loro tempo di percorrenza fino a quel momento della gara e si sono fermati per un piccolo rinfresco, a base di prodotti tipici locali. Con Leggiero, per l’amministrazione, c’erano anche l’assessore ai Lavori Pubblici, Tiziana Di Sipio, e il consigliere Matteo Luigi Leggieri.

“È stata una grande esperienza poter dare ospitalità ad una gara di rilevanza nazionale, che ha visto la presenza ad Apricena di appassionati e sportivi italiani, olandesi, americani, inglesi e di altre zone del mondo”, commenta il Consigliere con delega alle Attività sportive Nicola Leggiero. “Prima di tutto voglio ringraziare Angelo Martucci e Michele Mancuso, i responsabili del Moto Club di Apricena che hanno fatto da tramite con gli organizzatori del “Motogiro” per poter portare la manifestazione qui ad Apricena”.

“Sono stati loro – prosegue Leggiero – a chiedere la collaborazione dell’amministrazione non appena li hanno contattati i responsabili del “Motogiro”. E io ho subito accolto con favore la proposta di far passare per Apricena il “Motogiro”, che tra l’atro è sponsorizzato anche dalla Federazione Motociclistica Italiana e gode di visibilità a livello nazionale, vista la presenza, durante la giornata, anche di una troupe televisiva di Sky”.

“Oltre a loro voglio rivolgere un ringraziamento anche a Nazario Fania della “Fania Racing”, che ci ha aiutato ad allestire il gazebo in Piazza Federico II, l’Associazione A.v.e.a., i Vigili Urbani e le Forze dell’Ordine che hanno garantito lo svolgimento della manifestazione in assoluta sicurezza”. “È stata un’importante vetrina per la nostra Città – aggiunge l’Assessore Di Sipio – nella quale hanno avuto spazio sia lo sport che la promozione di Apricena e dei nostri prodotti, offerti ai motociclisti. Un’esperienza positiva che – conclude – sicuramente dovremo ripetere”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento