Ralph De Palma, da Biccari a Indianapolis l’epopea dell’eroe dei motori

De Palma su una Mercedes

Mercoledì 25 giugno 2014, alle 10.30, nell’Auditorium della Biblioteca Provinciale di Foggia ‘La Magna Capitana’, verrà inaugurata la mostra documentaria e fotografica dal titolo Speed Man. Ralph De Palma: storia di un mito. Alla manifestazione, introdotta dal Direttore della Biblioteca Franco Mercurio, parteciperanno il Sindaco di Biccari Gianfilippo Mignogna, il Delegato provinciale del C.O.N.I. Domenico Di Molfetta, il curatore della mostra Maurizio De Tullio e i rappresentanti delle scuole superiori che hanno partecipato al concorso artistico dedicato alla memoria del fuoriclasse automobilistico.

L’incontro, organizzato in collaborazione con il “Comitato Ralph De Palma”, si aprirà con una presentazione del campione, considerato l’eroe dei motori e dei valori. Il pilota pugliese ˗ nativo di Biccari, tra i più grandi della storia dell'automobilismo e per decenni considerato "l'uomo più veloce del mondo", che tra il 1908 e il 1934 si impose a livello mondiale con 2.557 vittorie, tra cui la 500 Miglia di Indianapolis - contribuì a riscattare l’immagine e la considerazione che in America si aveva degli emigrati italiani, meridionali in particolare.

In attesa della tappa di Milano, e dopo il successo riscosso a Lecce e a Biccari, la mostra itinerante sarà visitabile a Foggia fino al 12 luglio 2014 nell’Area Mostre, al primo piano della Biblioteca, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 19.00, il sabato dalle ore 9.00 alle 13.00.

Contestualmente alla presentazione della mostra, e in collaborazione con il Comune di Biccari, sarà proclamato e premiato, con 500 euro, il vincitore del concorso artistico Ralph De Palma: campione nello sport e nella vita, bandito all’inizio del 2014 e giunto a conclusione con le valutazioni della giuria specializzata. Il concorso era rivolto esclusivamente agli studenti delle scuole superiori della provincia di Foggia e agli allievi di Accademia di Belle Arti e Conservatorio di Musica.

Ralph De Palma era nato a Biccari (Foggia) nel 1882 ed emigrò in America nel 1891 per diventare uno dei più grandi piloti automobilistici di tutti i tempi. Tuttora De Palma è ricordato come l’unico pilota italiano ad aver finora vinto la mitica "500 Miglia di Indianapolis" (1915); è l’unico italiano (con Ascari) ad aver vinto due titoli del Campionato mondiale di automobilismo (oggi Formula 1 ma a quei tempi denominato Campionato A.A.A.), oltre ad essere l’unico pilota italiano ad aver battuto il record del mondo di velocità (241 km/h nel 1919).

Nel corso dell’evento inaugurale, è prevista la partecipazione di un gruppo di allievi del Liceo Artistico “Peruggini” di Foggia, i quali, durante la mattinata e nell’area mostre della Biblioteca, terranno una piccola estemporanea d’arte avente per oggetto il campione Ralph De Palma e le autovetture sulle quali corse. I lavori saranno realizzati in creta e verranno donati al Comune di Biccari.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • era veramente un grande campioni. come gli altri italiani vincitori della 500 miglia di indianapolis: avevano acquisito anche la cittadinanza dei paesi di residenza. Parlo di Di resta e petrillo, andretti mario equalcun altro. eddy cheever invece ha effettuato il percorso al contrario. Nato a pohenix, si è tresferito in italia da bambino e ha sviluppato las carriera in italia. quindi anche lui è da considerare italiano nell'albo d'oro della 500 miglia di indianapolis

  • magnifica iniziativa. che direste di portarla anche a volturino per settembre? contattate il sindaco. quando ralph vinse la 500 miglia di indianapolis,aveva ancora la cittadinanza italiana. quindi nell'albo d'oro va considerato italiano. gli altri de petrillo , di resta avevano preso anche la cittadinanza dei paesi di residenza. erano diventati oriundi.

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Relax, giochi e buon cibo. Arrivano i Trawell-Weekend: due mesi di visite guidate esperienziali in Capitanata

    • dal 17 ottobre al 28 novembre 2020
    • Lucera - Cagnano Varano - Foggia - San Severo - Bovino - Candela - Stornara -
  • Il gran trekking dei siti Unesco: un weekend tra storia e natura alla scoperta della Foresta Umbra e di Monte Sant'Angelo

    • dal 31 ottobre al 1 novembre 2020
  • Sviluppo turistico in Capitanata e i suoi borghi: un corso organizzato dai Lions club Monti Dauni meridionali

    • dal 6 novembre al 11 dicembre 2020
    • Online
  • A San Severi è tempo di 'AperiTrawellit'

    • 7 novembre 2020
    • Cattedrale di Santa Maria Assunta
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    FoggiaToday è in caricamento