Miss Italia 2019: sette pugliesi a caccia di un posto per le finali

Sette ragazze in corsa a Mestre per raggiungere Giada Pezzaioli, vincitrice del titolo di Miss Puglia conquistato domenica scorsa ad Altamura nella tappa regionale conclusiva del tour organizzato dall’agenzia esclusivista per la Puglia di Miss Italia, Parole e Musica di Mimmo Rollo

Sono ben sette le ragazze pugliesi qualificatesi alle prefinali nazionali di Miss Italia in corso a Mestre fino a domani. Le sette concorrenti punteranno a raggiungere la salentina Giada Pezzaioli, qualificatasi di diritto dopo aver conquistato il titolo di Miss Puglia domenica scorsa ad Altamura nella tappa regionale conclusiva del tour organizzato dall’agenzia esclusivista per la Puglia di Miss Italia, Parole e Musica di Mimmo Rollo.

In gara ci sono: Lucia Bello, miss Sport Puglia, 21enne di Mola di Bari (Ba); Chiara Leone, miss Be much Puglia, 21enne di Bari, Anna Francesca Laraspata, miss Kissimo Biancaluna Puglia, 19enne di Monopoli (Ba); Cosmary Fasanelli, miss Miluna Puglia, 18enne di Brindisi; Maria Campaniello, miss Rocchetta Puglia, 18enne di Foggia; Ilaria Petruccelli, miss Cinema Puglia, 18enne di Cerignola (Fg); Floriana Russo, miss Sorriso Puglia, 21enne di Ginosa (Ta)

Lucia Bello, miss Sport Puglia, 21 anni, di Mola di Bari (Ba), è insegnante tecnico di karatè ed è impegnata in due percorsi di studio: una quinquennale di Osteopatia e una triennale di Scienze motorie. Si definisce dinamica, intraprendete e versatile e si augura che l’esperienza di Miss Italia possa darle tanto e di rappresentare al meglio la regione Puglia.

Maria Campaniello, miss Rocchetta Puglia, 18 anni, di Foggia, è una studentessa liceale, alta 173 cm, capelli castano chiaro e occhi azzurri. Si definisce determinata, ottimista e gentile. Desidererebbe diventare manager e ritiene Miss Italia un trampolino di lancio per valorizzare l’aspetto estetico e culturale.

Cosmary Fasanelli, miss Miluna Puglia, 18 anni, di Brindisi, è una studentessa del liceo socio-psicopedagogico del settore economico sociale. È alta 171 cm, capelli e occhi castani. Si definisce ambiziosa, determinata e perfezionista. È una ballerina di danza contemporanea e moderna e pensa che Miss Italia sia un’esperienza che possa formarla. Ha partecipato come ballerina a “Tu si Que vales”, "C’è posta per te” e nel video musicale della hit estiva “Mambo salentino”.

Anna Francesca Laraspata, miss Kissimo Biancaluna Puglia, 19 anni, di Monopoli (Ba), insegna e pratica danza sportiva. È alta 175 cm, capelli neri e occhi castani. Si definisce carismatica, determinata e leale. Le piace molto sorridere.

Chiara Leone, miss Be much Puglia, 21 anni, di Bari, è ballerina di danza classica e studia a Milano per diventare insegnante al Teatro alla Scala. Si definisce determinata, matura e un po’ permalosa. Partecipa a Miss Italia per superare i suoi limiti, per poter entrare nel mondo dello spettacolo e specialmente perché era un sogno di sua nonna.

Ilaria Petruccelli, miss Cinema Puglia, 18 anni di Cerignola (Fg),  ha conseguito la maturità scientifica e a breve desidera iscriversi alla Facoltà di Medicina. È alta 179 cm, capelli biondi e occhi azzurri. Si definisce dinamica, semplice e coraggiosa. Da quattro anni si diletta a sfilare e a posare per aziende e cataloghi. Ha deciso di partecipare a Miss Italia perché auspica che, considerata la giovane età, il concorso possa aprirle una nuova strada.

Floriana Russo, miss Sorriso Puglia, 21 anni, di Ginosa (Ta), è una studentessa universitaria e desidererebbe insegnare. Alta 178 cm, capelli neri e occhi marroni. Si definisce determinata, intraprendente e altruista.

  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento