Eventi

Educare al 'bello' e al senso civico: "Migliorarsi a piccoli passi" sbarca a Bruxelles

Da Lucera un'idea da esportare in Europa. L'organizzatore Carlo Ventola: “Ci sono ottime possibilità di veder replicare il nostro format sia in Italia che all’estero”

Il gruppo di "Migliorarsi

Il binomio bambini-città, esaltato da “Migliorarsi a piccoli passi”, ha avuto successo non soltanto in provincia di Foggia, e in particolare a Lucera, dove la manifestazione dedicata ai più piccoli ha avuto luogo nel giugno scorso, ma è piaciuto tanto anche a Bruxelles.

“Ci sono ottime possibilità che il nostro diventi un progetto di respiro europeo e sarà con orgoglio che potremo veder ripetersi il nostro format non soltanto in Italia ma anche all’estero”, ha annunciato infatti  con soddisfazione Carlo Ventola, ideatore e organizzatore della prima edizione dell’iniziativa, durante la serata di premiazione della squadra vincitrice del concorso fotografico che si è svolta qualche giorno fa.

Tra i più di cento bambini, giunti anche da altri comuni, che hanno partecipato all’evento di giugno, dieci (Francesco Apollo, Claudia e Giulia Barile, Armando Pio Campanale, Angela e Giulia Coduti, Andrea Sofia e Mattia Latiano, Sara Palazzo e Alysia Rignanese), quelli della squadra Retrò, sono stati premiati insieme ai tre professionisti che li hanno guidati: la parrucchiera visagista Alessandra Colasanto, il fotografo Raffaele Esposito e la costumista Rosa Savino.

Il team, insieme ad altri undici, aveva il compito di rispettare uno stile preciso nel vestiario e nelle acconciature e di posare davanti a monumenti, scorci, vie e piazze di Lucera, cercando di valorizzarne la bellezza. Lo scopo era quello di educare al bello guardando con occhi diversi se stessi e la propria città e quindi imparare a rispettarla.

Un fine istruttivo espresso attraverso il gioco e l’aggregazione che è stato apprezzato prima dagli stessi bambini, poi dalle famiglie, quindi da tutti coloro che sono stati coinvolti nel progetto, sia sui set fotografici che in termini organizzativi, e, infine, da chi è stato spettatore.

Il grande risvolto civico di Migliorarsi è stato sottolineato anche nella serata conclusiva, alla presenza di un folto pubblico, dal consigliere comunale Carmen Antonetti, intervenuta in rappresentanza dell’Amministrazione locale, che ha patrocinato l’evento, e dai presidenti dei sodalizi che hanno collaborato: Davide Calabria del Rotary Club e Sergio Alfieri della Pro loco di Lucera. 

L’entusiasmo coinvolgente dei bimbi e il loro impegno sono stati raccolti in un book e in un Dvd presentati e distribuiti durante la cerimonia. Alcune copie sono state donate al Comune di Lucera, mentre altre sono ancora reperibili presso Egidio Studio, in Via Lecce 6. “Senza la collaborazione di tutti i trentasei professionisti – ha trimarcato  Ventola – non saremmo riusciti a realizzare qualcosa di così articolato in questa città meravigliosa. Il mio ringraziamento va a tutti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Educare al 'bello' e al senso civico: "Migliorarsi a piccoli passi" sbarca a Bruxelles

FoggiaToday è in caricamento