'Migliorarsi a piccoli passi': aperte le iscrizioni

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Sono aperte le iscrizioni alla prima edizione di "Migliorarsi a piccoli passi", grande iniziativa di piazza rivolta ai bambini di Capitanata che si terrà a Lucera il prossimo 14 giugno in una intera giornata dedicata al "bello". Per partecipare basta andare sul sito egidiostudio.com e compilare l'apposito modulo.

L'obiettivo della manifestazione è di insegnare ai bimbi dai 3 ai 10 anni a mettere in risalto tutto quanto ci circonda partendo da se stessi in modo da esaltare la bellezza del contesto in cui si vive, valorizzando il paesaggio, le vie, le piazze e gli angoli della città. Migliorare se stessi, e quindi lo spazio intorno, a piccoli passi. Imparando a conoscere, attraverso il gioco e l'aiuto di esperti, il grande patrimonio storico, artistico, architettonico e paesaggistico di Lucera, si offrirà ai bambini la possibilità di guardare con occhi nuovi l'ambiente circostante e quindi a rispettarlo. L'iniziativa si completerà nel pomeriggio con un convegno a tema a cui prenderanno parte illustri ospiti.

"Migliorarsi a piccoli passi" è organizzato in collaborazione con la Pro Loco e gode del patrocinio del Comune di Lucera.

L'ideatore è il lookmaker lucerino Carlo Ventola, che dopo l'enorme successo di "Migliorarsi è Felicità - wedding", ha organizzato un altro evento in cui si vuole dimostrare che tutto si può fare lavorando in sinergia e sulla base di buone idee. Sono infatti già numerose le squadre composte da parrucchieri-visagisti, costumisti e fotografi della provincia di Foggia che hanno aderito all'iniziativa.

Aggregare, coinvolgere, condividere, esaltare e valorizzare, queste le parole chiave della manifestazione che prenderà il via alle ore 10.00 da Piazza Matteotti (raduno alle ore 9.00) e che proseguirà a tappe, in varie location della città, fino a sera.

Un ruolo fondamentale lo avranno i colori e le loro combinazioni, che i bambini potranno apprendere durante la giornata. "I piccoli saranno immersi nel colore - spiega Ventola - con il quale lavoreranno, si sporcheranno, dipingeranno e di cui porteranno il nome, poiché un mondo colorato è più bello, soprattutto se a colorarlo sono i suoi abitanti".

I bimbi formeranno alcuni gruppi in cui potranno giocare, scambiarsi opinioni e abbinare i vari materiali che dovranno portare con sé (oltre a presentarsi con un abbigliamento comodo per poter partecipare alla prima parte delle attività, dovranno presentare un secondo capo di abbigliamento, a scelta, e i relativi accessori. Il regolamento completo è disponibile sul sito web).

La quota di partecipazione per ciascuno bambino è di 5 euro, di cui una parte sarà devoluta in beneficenza all'Associazione "Il Viaggio di Vanessa", e ci si potrà iscrivere anche il giorno della manifestazione, secondo la disponibilità dei posti. Al termine delle iscrizioni, gli organizzatori divideranno i bambini in gruppi. Le varie squadre saranno accolte da uno staff di parrucchieri, visagisti, costumisti e fotografi che capeggeranno ciascun gruppo di bambini, formando insieme i vari "team" di lavoro.

Lo scopo è creare dei "trend" (etnico, elegante, punk, romantico, hippie, ecc) che sono abbinati a una specifica location della città selezionata dagli organizzatori. I trend realizzati saranno poi riprodotti con i bambini, facendoli partecipare a un vero e proprio set fotografico che vedrà come sfondo degli scorci di Lucera.

Nei giorni successivi alla manifestazione è previsto un premio per il team che avrà realizzato gli scatti fotografici (undici foto: una per ogni bambino e una di gruppo) che avranno rappresentato meglio lo spirito dell'iniziativa e i valori che vuole trasmettere, e che quindi saranno riusciti a esaltare, a valorizzare e a raffigurare il "bello" nel suo insieme. A valutare il materiale fotografico saranno una giuria tecnica e una popolare.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento