Le opere di Michele Tancredi esposte alla MUDIMA Fondazione di Milano

Sono 64 le opere esposte come fotogrammi di una pellicola fotografica dall'artista pugliese di San Marco in Lamis. Alla mostra c'era anche il grande critico d'arte Gillo D'Orfles

Tancredi con D'Orfles

E’ stata inaugurata alla MUDIMA Fondazione di Milano, la mostra “Opere dagli anni ottanta ad oggi” di Michele Tancredi, artista autentico, capace  di  esprimere concettualmente problematiche di dominio pubblico e di farlo con sottile e pungente ironia, con l’arma vincente e avvincente delle sue opere: oggetti di  uso quotidiano, rigorosamente ricercati, che al centro di una cornice raccontano e si raccontano la vita.

Geniale, poetico, provocatorio, questi gli aggettivi sussurrati tra i visitatori. Una sequenza di fotogrammi che abbracciano l’ultimo trentennio della vita. Un susseguirsi di eventi che hanno incuriosito l’artista  e lo hanno spinto a fotografare il passato con un semplice oggetto.

Coraggioso Tancredi, come anche Gino di Maggio, presidente della Fondazione, abile a non interferite sulla scelta delle opere e intelligente a lasciare libero arbitrio a Tancredi. L’esposizione è stata curata con una diligenza tale da dare un respiro forte a tutte le opere esposte.

Tra i personaggi che hanno incontrato Tancredi e con il quale l’artista si è confrontato sulle 64 opere esposte e disposte come fotogrammi e istantanee di una pellicola fotografica, c’era anche il grande critico d’arte, Gillo D’Orfles.

Nato a San Marco in Lamis, il desiderio dell’artista garganico è quello di poter bissare l’evento nella terra sua terra d’origine, in Capitanata e in Puglia. All’assessore Silvia Godelli e al presidente della Regione Puglia, l’On. Nichi Vendola, ci permettiamo di ‘raccomandare’ l’arte geniale di Tancredi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Conte firma il nuovo Dpcm: locali chiusi a mezzanotte, feste in casa massimo in sei e quarantena da 14 a 10 giorni

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento