Il cerignolano Mauro Minervini vince il 'Karibu dj contest'

Il diciannovenne conquista la finale del contest nazionale targato 'Assodeejay'

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

È il diciannovenne Mauro Minervini, di Cerignola, il vincitore del 'Karibu Dj Contest', la manifestazione organizzata da Karibu in collaborazione con Assodeejay (Associazione Nazionale Deejay, Artisti ed Esecutori) e col patrocinio del Comune di Ruvo di Puglia. La serata finale si è svolta lo scorso 23 dicembre in occasione della Notte Bianca ruvese, nella sede del locale che, per l'occasione, ha vestito l'atmosfera da club grazie anche agli allestimenti grafici de La MoKa Communication, creative partner per l'occasione.

Sei i dj finalisti che si sono sfidati in una prova assegnata loro dalla giuria di qualità: una selezione di brani in crescendo ritmico attraversando i vari generi musicali protagonisti dal 2010 ad oggi. "Attraverso questa prova abbiamo voluto testare la preparazione globale dei partecipanti che per potersi definire professionisti, oggi, devono costantemente aggiornarsi per essere al passo sia con le nuove tecnologie - ha spiegato Francesco Saponieri, Responsabile Assodeejay Regione Puglia Sud - sia per quanto concerne lo svolgimento della professione nella legalità".

"Questa è una professione che ancor oggi non vede riconosciuti tutti i diritti ed i doveri che essa comporta - evidenzia il Presidente di Assodeejay, Mario Di Gioia - e attraverso eventi di questo genere si può portare all'attenzione di un pubblico molto vasto quelle che sono le battaglie da combattere, come ad esempio quella contro l'utilizzo dei voucher per i lavoratori dello spettacolo che riteniamo essere il peggior provvedimento che sia mai stato approvato in materia di lavoro". "Inoltre è la prima volta che organizziamo un evento che vede partecipi entrambe le parti coinvolte nel processo lavorativo, a dimostrazione che insieme si possono raggiungere buoni risultati nell'interesse di tutti " - prosegue Daniela Tatulli, Responsabile Assodeejay per Bari e Provincia.

"E' importante far vedere alla gente che il Dj è un professionista a tutti gli effetti - continua Mirko Alimenti, ospite della serata e giurato d'eccezione - e questa sera i partecipanti lo hanno pienamente dimostrato". La gara è stata arricchita da momenti di vero spettacolo grazie alle esibizioni di Mirko Alimenti, reduce dal successo discografico di Hit Mania con una selezione dei suoi brani, e di Frankye Polaris (Francesco Saponieri, n.d.r.) che ha dimostrato come la nuova tecnologia del settore può trasformare un dj-set in un vero e proprio spettacolo. Se il potere della musica è rendere tutti partecipi e protagonisti, l'organizzatore e proprietario del Karibu, Milko Quatela, ha centrato l'obiettivo.

"Dalla sua nascita Karibu promuove lo spettacolo e la cultura sul territorio attraverso la sua mission orientata al saper bere abbinato alla buona musica- dichiara infatti il gestore del Karibu e organizzatore dell'evento- e consapevoli di essere il punto di riferimento dell'intrattenimento locale abbiamo deciso di promuovere la figura del Dj, felici di poterlo fare affiancando e sostenendo Assodeejay". Ma soprattutto l'occasione è stata utile per permettere ai dj di mostrare quelle capacità che fanno di questa arte una passione ed in alcuni casi un lavoro da professionisti. "E' la prima volta che partecipo ad un evento del genere ed è stata un'esperienza unica - dichiara l vincitore Mauro Minervini - ho deciso di partecipare per divertirmi e mai avrei pensato di poter vincere. E' stato un onore confrontarmi con gli altri concorrenti, mi ha permesso di sperimentare e scoprire un ambiente del tutto nuovo rispetto a quello a cui sono abituato. E' un punto di partenza, e non di arrivo, per migliorarmi e continuare a coltivare questa passione". A concorrere con lui Bastet Dj, Nico TambOne, Gepposound, Dj Sque e Rosetta Stone Dj. I premi sono stati messi in palio da DiSoTech, sponsor ufficiale della manifestazione.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento