menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nonna Maria Felicia

Nonna Maria Felicia

100 anni e non sentirli, nonna Maria Felicia lavora ancora all'uncinetto

Maria Felicia Quitadamo è stata festeggiata dalla famiglia e da Antonio Di Iasio, sindaco di Monte Sant'Angelo

Ha compiuto 100 anni Maria Felicia Quitadamo, la nonna di Monte Sant’Angelo nata il 6 gennaio del 1913 e che oggi ha 5 figli, di cui tre maschi e due femmine. Insieme a tutta la sua famiglia, compresi i 17 nipoti e i 15 pronipoti, ha spento 100 candeline alla presenza del sindaco di Monte Sant’Angelo, Antonio Di Iasio, e del vicesindaco Scirpoli. Primogenita di tre figli, ha festeggiato anche insieme a Michele, il fratello minore di 93 anni.

Casalinga, ancora oggi lavora in casa all’uncinetto, sua principale passione. Attivissima e molto lucida, con la memoria che non l’ha mai abbandonata, la nonna ha raccontato di suo padre, che ha preso parte alla guerra del 1915-18, della sua famiglia e di suor Maria, primogenita di 75 anni. Alla festa c'era anche il primo cittadino di Monte Sant’Angelo che ha omaggiato la festeggiata con una targa raffigurante il santuario di San Michele Arcangelo, dal 2011 patrimonio Unesco.

Classe 1913, Maria Felicia entra ufficialmente a far parte del club dei centenari. “Sono molto felice di festeggiare questo compleanno molto particolare” ha detto Di Iasio. A Monte Sant’Angelo, ad oggi, sono presenti 6 ultra centenari, di cui una 103enne, quattro 101enni e un 102enne, sintomo di una buona alimentazione e di un’aria salubre, come ci dicono gli esperti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 17 gennaio, la Puglia torna 'arancione': cosa è consentito fare e cosa no

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento