menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cisky e Guaio stanno 'Malamend': esce il nuovo singolo dei Tavola 28

Domani pomeriggio la presentazione del videoclip del singolo che sarà lanciato ufficialmente venerdì 9 giugno: "Una traccia impegnata, una fotografia di quella generazione di ragazzi che si riversa in strada, con rischi e piaceri annessi"

Sarà lanciato venerdì 9 giugno il nuovo singolo dei Tavola 28 intitolato “Malamend”. “Una traccia impegnata, una fotografia di quella generazione di ragazzi che non vive rintanata nell’universo multimediale, che è quello di internet, ma che si riversa in strada, con rischi e piaceri annessi. Non una denuncia ma un disegno vero e proprio di quella che è la realtà”, spiegano Guaiet&Cisky.

Il duo dei Tavola 28 prosegue: “In dieci anni di carriera siamo riusciti sempre a dimostrare che la nostra vena artistica è vicina e radicata alla gente della nostra terra e questo è ben visibile nelle nostre tracce. Che sia una hit estiva goliardica o con un testo partecipe della realtà sociale e della comunità del nostro tempo”, concludono i due artisti foggiani. In questo nuovo brano si potrà ascoltare la sperimentazione del duo rap con le nuove tendenze del mondo dell’Hip Hop, mentre chiare tracce di “trap” si intuiranno nel pezzo, segno della capacità di Cisky e Guaio di stare al passo con i tempi per offrire la possibilità di fruizione della loro musica ad un pubblico variegato. Il “beat” porta la firma di SOEC, collaborazione storica del duo, che con le sue sonorità riesce a catturare appieno l’intenzionalità del testo, accompagnandolo perfettamente.

Il videoclip della canzone sarà presentato domani, 8 giugno, alle 16:00 alla Città del Cinema di Foggia. Alla conferenza stampa parteciperanno, oltre a Cisky e Guaiet dei Tavola 28, l’assessore comunale alla Pubblica istruzione, Claudia Lioia; l’assessore comunale alla Cultura, Anna Paola Giuliani e il direttore della Città del Cinema, Domenico Morsuillo. Radio partner sarà Radio Irene.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Si può andare a caccia e in un altro comune: per la Regione è “stato di necessità” per l’equilibrio faunistico-venatorio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento