La cultura padrona di Piazza Federico II. Attesa per Cucuzza e Freccero

Seconda serata di "Libri per ogni palato". Dopo il grande successo ottenuto ieri con le presentazioni dei libri di Oliviero Beha, Marco Emanuele e Piero Gaffuri, oggi toccherà al giornalista Rai e al noto autore televisivo

Michele Cucuzza

Una piccola piazza trasformata in un salotto culturale con una grande biblioteca all’aperto. Piazza Federico II ha cambiato volto con il festival nazionale del libro “Libri per ogni palato”, manifestazione giunta alla terza edizione e che nella serata di venerdì ha subito registrato una grande affluenza di pubblico per la presenza di Oliviero Beha, Marco Emanuele e Piero Gaffuri.

Gli autori hanno raccontato le loro storie, libri interessanti e ricchi di spunti, esaminati e approfonditi dai giornalisti Alessandra Benvenuto e Carmine Castoro, quest’ultimo anche direttore scientifico del festival. In apertura di serata ha dato il suo saluto il sindaco di Foggia Franco Landella, ringraziando gli ospiti per aver dato lustro all’evento, a cui ha fatto seguito l’intervento di Antonella Celano (Presidente nazionale Anpmar) che ha lanciato da Foggia la giornata mondiale contro la sclerodermia in programma domenica 29 giugno (a Foggia spazio per test e informazioni gratuite in Mongolfiera).

Tra gli interventi di apertura anche quello del Presidente di Promodaunia Billa Consiglio, di Saverio Russo Presidente della fondazione Banca del Monte, di Giovanni Cipriani pro Rettore dell’Università degli Studi di Foggia, dell’amministratore unico del consorzio Luigi Inneo. Durante la serata di apertura le aziende del consorzio Start Capitanata hanno offerto al pubblico una degustazione di prodotti. Unica nota stonata, questa mattina la sorpresa lasciata dai soliti ignoti vandali che hanno rotto durante la notte alcuni vasi della piazza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E questa sera si entra nel vivo del festival, con l’assegnazione del premio “Città di Foggia”. A partire dalle ore 18,30 sempre in piazza Federico II sarà la volta di Michele Cucuzza. Attesa per il noto volto televisivo e per un libro toccante, molto discusso, che saprà attirare l’attenzione del pubblico. Subito dopo, quindi intorno alle 19.45, toccherà a Carlo Freccero, personaggio di spicco del panorama televisivo italiano per aver diretto le principali televisioni Rai. Chiuderanno la serata Paolo di Mizio, già caporedattore centrale del TG5, il sociologo Gianpiero Vincenzo e Ruben de Luca. Domenica serata di chiusura che però avrà inizio alle ore 20 con il sessuologo Fabrizio Quattrini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • E' morto Dario Montagano: l'imprenditore sanseverese trovato senza vita in giardino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento