menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovanna Traiano, Foggia dedica i giardini alla memoria della donna uccisa dal marito dal quale voleva separarsi

Giovanna Traiano fu assassinata dal marito dal quale si stava separando nella canonica della chiesa della Beata Maria Vergine il 21 febbraio 2003

Domani, mercoledì 25 novembre, alle 10, in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, i giardini ubicati tra piazza Scaramella e via Salvo D'Acquisto saranno dedicati alla memoria di Giovanna Traiano, giovane donna foggiana assassinata dall'ex marito nella canonica della chiesa della Beata Maria Vergine il 21 febbraio 2003 e sorella di Francesco, morto per le gravissime ferite riportate nella violenta rapina-aggressione avvenuta al bar 'Gocce di Caffè

E' prevista una breve cerimonia in cui parteciperanno il sindaco di Foggia, Franco Landella, le autorità civili e militari, l'ex presidente della Consulta comunale per le pari opportunità, Ilaria Mari, e il presidente della commissione consiliare Politiche Sociali, Raffaele di Mauro, che hanno seguito l'iter burocratico per l'intitolazione dei giardini, e il figlio di Giovanna Traiano, Alfredo Traiano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Si può andare a caccia e in un altro comune: per la Regione è “stato di necessità” per l’equilibrio faunistico-venatorio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento