Riecco l'albergo-rifugio della Foresta Umbra. Un pezzo di storia del Gargano riapre dopo trent'anni

Appuntamento il prossimo 1° dicembre. L’apertura dell’Elda Hotel e del nuovo Ristorante “Il Rifugio” - che evoca il nome della struttura ricettiva aperta nel 1940, ma da anni in stato di abbandono – segna il traguardo di un complesso progetto di recupero ecosostenibile realizzato da Marcello Salvatori

Domenica 1° Dicembre 2019 inizia ufficialmente un nuovo capitolo della lunga storia dell’Albergo – Rifugio in Foresta Umbra con l’evento d’inaugurazione dell’Elda Hotel che, dopo trent’anni, ritorna ad offrire ospitalità a turisti e visitatori che si recano nel cuore della Riserva Naturale del Parco Nazionale del Gargano.

L’apertura dell’Elda Hotel e del nuovo Ristorante “Il Rifugio” - che evoca il nome della struttura ricettiva aperta nel 1940, ma da anni in stato di abbandono – segna il traguardo di un complesso progetto di recupero ecosostenibile realizzato da Marcello Salvatori. L’ingegnere foggiano da oltre un ventennio ha avviato un articolato progetto imprenditoriale nel settore della Green Economy e valorizzazione del territorio che, tra le varie attività, ha lanciato il brand "Elda", dedicato a sua madre. Nato con l’azienda vitivinicola Elda Cantine di Troia, nei Monti Dauni, il marchio Elda ora debutta anche nel settore del Turismo Sostenibile, con l’apertura di questa struttura ricettiva eco-friendly.

La cerimonia del taglio del nastro – riservata ai soli possessori di invito - vedrà come madrina l’attrice e conduttrice televisiva Carla de Girolamo e si svolgerà a partire dalle ore 12.00 alla presenza delle autorità. Inizieranno alle ore 16.00, invece, i festeggiamenti aperti a tutti con il concerto dei Tarantula Garganica, noto gruppo di musica e danza popolare, molto apprezzato anche all’estero. Un momento di grande festa, quindi, per invitare l’intera comunità a partecipare all’avvio ufficiale delle attività dell’Elda Hotel diretto da Michele Falco che proporrà ai suoi ospiti una serie di esperienze all’insegna del benessere, della natura e della scoperta delle esclusive attrazioni artistiche e culturali del territorio.

Anche il Ristorante “Il Rifugio”, guidato dallo chef Paolo Cocciolone, riserverà una proposta enogastronomica incentrata sulla valorizzazione delle eccellenze locali, che comprenderanno anche la selezione degli ottimi vini pugliesi di Elda Cantine, l’azienda diretta dall’enologa Rosalia Ambrosino.

Dall’inizio di questo dicembre, quindi, sarà possibile soggiornare tutto l’anno in una struttura elegante e dotata di ogni comfort, nell’abbraccio della Foresta Umbra - tra le “faggete vetuste”, Patrimonio Naturale dell’Umanità dall’Unesco - a pochi chilometri dalle splendide coste garganiche. Una proposta ricettiva esclusiva, che ha già attirato l'attenzione di alcune delle più vivaci e seguite bloggers del panorama “travel & food” nazionale, che saranno presenti all'inaugurazione, Manuela Vitulli, Ludovica Casellati e Monica Caradonna. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento