A Rignano Garganico nasce il Centro Operativo Comunale di Protezione Civile

Messo in piedi grazie al contributo della Pubblica Amministrazione, della Regione Puglia e delle forze dell'ordine. La struttura sarà ospitata presso l'ex-Centro di Riabilitazione Motoria ‘Padre Pio’

Protezione Civile di Rignano Garganico

L’ 8 agosto, a partire dalle 17, a Rignano Garganico sarà inaugurato il primo Centro Operativo Comunale di Protezione Civile, messo in piedi grazie al contributo della Pubblica Amministrazione, della Regione Puglia e delle forze dell'ordine. A renderlo noto Gabriele Nido, presidente della locale Associazione Nazionale Vigili del Fuoco in Congedo. La struttura sarà ospitata presso l'ex-Centro di Riabilitazione Motoria "Padre Pio", di recente rimessa a nuovo grazie all'apporto fattivo del citato sodalizio e di altre associazioni cittadine.

Alle 17 è previsto l'arrivo delle autorità e il ritiro dell'accreditamento per le associazioni partecipanti. Taglio del nastro alle 18 e tavola rotonda presso l'aula consiliare alle 18.30. Alle 19.30 le simulazioni della Protezione Civile. Alle 21 comincia la festa e si degustano i prodotti tipici locali. Alle 22.30, in chiusura, il rilascio degli attestati di partecipazione e la foto di gruppo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento