Sul Gargano un centro culturale in una grotta: a Monte Sant'Angelo nasce 'GreenCave'

Sarà un centro culturale aperto tutto l'anno, le cui attività partiranno a dicembre con una programmazione ricca di eventi: mostre di arte e artigianato, musica, teatro e letteratura, laboratori educativi e incontri formativi

L'ingresso per "GreenCave"

Una grotta nel cuore del borgo antico di Monte Sant’Angelo, un centro culturale, un luogo vivo, dove condividere emozioni, stimolare l’economia circolare, invitare alla partecipazione e fare della cultura un ingrediente della cittadinanza.

Ogni festival medita di “trovare casa” per attivare una proposta culturale che non si limiti ai soli, anche se numerosi, appuntamenti periodici. FestambienteSud l’ha sognata a lungo. Ora finalmente avrà la sua “grotta”, perché di un ipogeo si tratta. “Green Cave” sarà un centro culturale aperto tutto l'anno, le cui attività partiranno il prossimo dicembre e si animerà con una programmazione ricca di eventi: mostre di arte e artigianato, incontri con musica, teatro e letteratura, laboratori educativi e incontri formativi.

FestambienteSud, per la prima volta, chiede ai cittadini di sostenere economicamente un suo progetto. “Abbiamo deciso di creare un punto d’incontro permanente - spiega Franco Salcuni direttore di FestambienteSud - che sia luogo di produzione culturale, ma anche centro educativo, dove cultura e cittadinanza s’incontrino per creare comunità. Non abbiamo finanziamenti pubblici e pertanto chiediamo tutti di sostenere economicamente il suo avvio. Donare è semplice”.

È già attiva su Produzioni dal basso (www.produzionidalbasso.com), storica piattaforma italiana di crowdfunding, la campagna di raccolta fondi a sostegno del progetto “Green Cave di FestambienteSud”. Grazie al contributo di chi sosterrà il progetto, Green Cave sarà un centro vivo con un calendario d’iniziative rivolte ai ragazzi ed agli adulti. Questa prima raccolta fondi sosterrà l’allestimento delle diverse grotte del centro.

Allestimento della Gallery Cave. Acquisteremo quindici espositori per mostre e un impianto a luci led per allestire esposizioni di opere di pittori, fotografi e fumettisti.

Allestimento dell’Antro delle Fiabe. Una piccola grotta scavata nella roccia è un ambiente laterale alla Gallery Cave. Acquisteremo panche e cuscini per farne il luogo della narrazione, in cui racconteremo fiabe ai bambini, o dove i nostri anziani racconteranno storie antiche, facendone anche un luogo della memoria.

Allestimento del Laboratorio delle Arti. Una grotta di 100 metri quadri sarà il nostro Art Lab, dove incontreremo il teatro, la musica, il cinema e la letteratura. Acquisteremo le attrezzature, sedie, proiettore, schermo, impianto audio, impianto luci, per farne uno spazio laboratoriale polivalente adatto anche a incontri ed appuntamenti formativi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allestimento del Laboratorio Educativo. Un altro ambiente, adatto alla manipolazione, sarà il nostro laboratorio del fare, per educare piccoli e grandi all’imparare facendo. Acquisteremo lavagne, strumenti di lavoro, materiali di consumo per attrezzare uno spazio adatto a gruppi di 15 partecipanti per volta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte l'estate "strana" della Puglia: spiagge aperte da lunedì 25 maggio. Dal 1 luglio obbligo di apertura degli stabilimenti

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • Tragico incidente stradale sulla 'Adriatica': morto operaio foggiano, il terribile schianto contro un albero

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Coronavirus: zero contagi e zero morti in provincia di Foggia

  • "Chiudo la movida". Emiliano: "Sono pronto". E nella 'Spaccanapoli' di Foggia assembramenti senza mascherine

Torna su
FoggiaToday è in caricamento