Apre la Green Cave di FestambienteSud, un centro culturale tutto in grotta

Legambiente inaugura un centro polivalente con laboratorio delle arti, centro educativo, galleria d’arte e centro di formazione, a 50 metri dal Santuario Unesco di San Michele sul Gargano

Una meraviglia scavata nella roccia, a pochi metri dalla celebre grotta dedicata al culto di San Michele Arcangelo a Monte Sant’Angelo, nel Parco Nazionale del Gargano, per fare cultura partendo dal luogo più antico e ancestrale in cui l’uomo ha abitato: la grotta. Questo è la Green Cave di FestambienteSud, un luogo di produzione culturale che da casa stabile al festival nazionale di Legambiente, diretto da Paolo Fresu, che dal 2005 ogni anno porta in scena il meglio della cultura musicale, materiale e ambientalista.

La struttura sarà inaugurata sabato, con l’apertura di una mostra del decano dell’artista artigiano del Gargano: Domenico Palena, 80 anni, che mettendo a frutto la sapienza artigiana del calzolaio è riuscito a far evolvere la sua maestria in molteplici forme espressive. Celebri sono le sue statue e maschere in cuoio, ma Palena si è cimentato anche nella lavorazione di pietra, legno e metalli, per produrre pezzi unici unendo la tradizione, di cui è autentica memoria con la sua bottega nel centro storico di Monte Sant’Angelo che è diventato al contempo laboratorio artigianale e artistico, luogo di incontro e di accoglienza di cittadini, artisti e visitatori. La mostra resterà aperta fino al 6 gennaio.

Nella giornata di apertura sarà possibile visitare gli insoliti spazi del Green Cave ma anche assistere alla proiezione di un documento video sul memorabile concerto che i The Wailers, gruppo storico del reggae fondato da Bob Marley, hanno messo in scena a San Giovanni Rotondo nell’ambito della scorsa edizione di FestambienteSud. Un modo per celebrare il riconoscimento UNESCO al Reggae inserito nella lista del patrimonio immateriale dell’umanità.

Il centro sarà sempre aperto al pubblico e nel periodo natalizio si animerà con numerosi appuntamenti culturali, che saranno presentati il giorno dell’inaugurazione, dedicati al libro, alla fiaba, al teatro, alla musica e all’artigianato per poi proseguire con una nutrita programmazione invernale, primaverile, estiva e autunnale.

Il centro è sostenuto dall’impegno volontario di Legambiente e da numerosi donatori che stanno aderendo alla campagna di crowdtfunding attiva su Produzioni dal Basso. Cittadini e imprese possono sostenere la Green Cave seguendo il link www.produzionidalbasso.com/project/green-cave-di-festambientesud/

Per seguire le attività della Green Cave il sito www.festambientesud.it e i canali social di FestambienteSud presente su Facebook, Twitter, Instragram e Google+

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: violento impatto tra un'auto e un tir, c'è una vittima

  • Musica d'estate in Capitanata: tutti i concerti a Foggia e in provincia

  • Foggiana rifiutata, milanese "razzista e salviniana" ritratta: "Colpa della menopausa, disposta ad affittarle casa senza cauzione"

  • Neonato morto a Foggia, famiglia chiede 1,7 milioni ai Riuniti. Gli avvocati: "Cause non ascrivibili ai sanitari dell'ospedale"

  • Milanese nega affitto a ragazza foggiana: "Sono razzista e leghista". Salvini : "È una cretina"

  • Maxi rissa a Foggia, paura e sangue in via Bagnante: il bilancio è di sette arresti e due persone in ospedale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento