Eventi

Il 20enne Tancredi affascina il "Puglia Cake Festival": il suo 'Leonardo Da Vinci' in zucchero vince il 1^ posto

E’ il 20enne sammarchese Giuseppe Tancredi il vincitore della categoria “Leonardo Da Vinci in gravity” del Puglia Cake Festival 2019, l’evento regionale più dolce e goloso, giunto alla sua quarta edizione

E’ il 20enne sammarchese Giuseppe Tancredi il vincitore della categoria “Leonardo Da Vinci in gravity” del Puglia Cake Festival 2019, l’evento regionale più dolce e goloso, giunto alla sua quarta edizione. Nella suggestiva cornice di “Palazzo San Giorgio”, a Trani, gli scorsi 28 e 29 settembre, la kermesse ha attirato artisti pasticceri provenienti da varie località italiane.

La categoria “Leonardo Da Vinci in gravity” ha fatto registrare l’affermazione di un giovane talento foggiano, Tancredi. La sua creazione, una vera scultura in pasta di zucchero, ha impressionato la giuria tanto da decretarne il primo posto in classifica.

Il cake designer emergente ha cercato di realizzare i tratti della sua figura umana. Si rilevano i lunghi capelli che scendono sulla schiena e la sua barba che copre il collo, gli zigomi scolpiti e la fronte incavata al centro che supporta le sopracciglia, gli occhi ed il naso completano il volto con la bocca che traspare tra i baffi e la barba. Il cappello dell’artista ricopre il suo capo. La sua mano destra protesa mostra le venature e le articolazioni di un uomo vissuto. Un lembo del suo vestito mantiene in equilibrio il busto, ostentando la grandiosità dell’artista.

Giuseppe Tancredi, 20 anni, autodidatta, svolge attualmente il Servizio Civile presso la Biblioteca comunale di San Marco in Lamis ma, al contempo, coltiva la sua grande passione del Cake Designer.

Dopo vari concorsi nazionali e regionali, è arrivata finalmente la sua consacrazione con la vittoria al Puglia Cake Festival di Trani.    

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 20enne Tancredi affascina il "Puglia Cake Festival": il suo 'Leonardo Da Vinci' in zucchero vince il 1^ posto

FoggiaToday è in caricamento