Foggia sul podio della cucina italiana grazie a chef Scarlato: il suo "Daunia provenziale" si piazza al secondo posto

Tradizioni locali e tecniche francesi il segreto del piatto di Giuseppe Scarlato in quell'area dei Monti Dauni, dove ancora si parla la lingua provenzale

Giuseppe Scarlato e il piatto vincente

Ha sfiorato il primo posto ai campionati di cucina italiana che si sono svolti a Rimini Giuseppe Scarlato dell'associazione Cuochi Gargano e  Capitanata. Con 88 punti e il piatto 'Daunia Provenzale' dedicato ai paesi del Subappennino Faeto e Celle San Vito, lo chef ha ottenuto un prezioso argento nella categoria Cucina Calda.

Si tratta di un marbre di filetto di maialino, una mousseline di pollo e una salsiccia con cime di rapa e caciocavallo podolico, una crepinette di agnello e una pepita di animella, accompagnati da una purea di piselli, una sfera di polenta taragna con una infusione di provolone e un bouquet di verdure in oliocottura. 

Il piatto vincente - spiega Scarlato - "è stato pensato con l'intento di unire la tradizione locale del maialino, delle cime di rapa e dell'agnello con tecniche francesi, il tutto ambientato in quell'area dei Monti Dauni, dove ancora si parla la lingua provenzale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona gialla in Puglia ipotesi "elevata". Verso il ritorno dell'autosegnalazione: "Magari con la prenotazione del tampone"

  • La Puglia diventa gialla: da domenica riaprono bar e ristoranti (fino alle 18) e via libera agli spostamenti tra comuni

  • Lo strano caso della Puglia 'Gialla' ma a 'rischio alto': foggiani verdi ma di rabbia

  • La nuova ordinanza di Emiliano sulle scuole in Puglia: "Quella che sto per emanare rinnova le disposizioni in vigore"

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento