Il 'Giorno del ricordo' a Foggia: una corona di fiori e uno spettacolo teatrale per la tragedia delle foibe

Questa mattina c'è stata dapprima la deposizione di una corona di fiori davanti al monumento dedicato alle vittime delle foibe, in piazza Martiri Triestini ed al Teatro ‘Umberto Giordano’ è stato portato in scena lo spettacolo dal titolo ‘Esuli con l’Italia nel cuore-Storia di una tragedia dimenticata’

In occasione del 'Giorno del ricordo' sulla tragedia delle foibe e dell’esodo delle popolazioni italiane istriane, fiumane, dalmate e della Venezia Giulia, l'amministrazione comunale di Foggia ha previsto alcune iniziative.

Questa mattina c'è stata dapprima la deposizione di una corona di fiori davanti al monumento dedicato alle vittime delle foibe, in piazza Martiri Triestini ed al Teatro ‘Umberto Giordano’ è stato portato in scena lo spettacolo dal titolo ‘Esuli con l’Italia nel cuore-Storia di una tragedia dimenticata’.

Un evento organizzato dell’assessorato alla Pubblica Istruzione e destinato agli studenti degli istituti scolastici superiori della città, con una serie di performance drammaturgiche curate dalla compagnia teatrale ‘Luce in Scena’ - con l’organizzazione di Giuseppe Infante, la regia ed i testi di Emanuele Pacca -, le esibizioni degli attori Giuseppe Marzio, Simona Ianigro, Davide Ventola, Giorgia Pacca e Marco Terenzio Barbaro e gli interventi musicali del Maestro flautista Pasquale Rinaldi.

Gli intermezzi musicali sono stati affidati al coro dell’Istituto ‘Lanza-Perugini’ diretto dal Maestro Giulia Panettieri. Ad arricchire l’iniziativa sul piano storico e culturale sarà la relazione curata dall’on. Paolo Agostinacchio, già sindaco di Foggia, più volte parlamentare della Repubblica e già presidente del Consiglio Nazionale dell’Anci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento