Fidasdauna di Orta nova festeggia la “Giornata internazionale del Donatore”

ATTENZIONE: L'EVENTO E' STATO RINVIATO A DATA DA DESTINARSI, CAUSA MALTEMPO. 

Il sangue ci unisce, la FidasDauna di Orta Nova
scenderà in Piazza per festeggiare la "Giornata Internazionale del Donatore" con l'obiettivo di sensibilizzare la cittadinanza alla donazione del sangue e dei suoi emocomponenti e al contempo gratificare i donatori per il grande gesto di solidarietà che compiono ogni giorno in riservatezza per il prossimo.

Il Presidente FidasDauna di Orta Nova Francesco Novelli e il Presidente della FidasDauna Provinciale Michele Tenace accoglieranno con raduno davanti alla Villa Comunale intorno alle 18:30 tutte le delegazioni FidasDauna della provincia di Foggia (Apricena, Cerignola, Foggia, Manfredonia, San Giovanni Rotondo, San marco in Lamis, San Severo, Torremaggiore e Zapponeta).

La serata sarà animata dalla Fanfara dei Bersaglieri della Basilicata, benedizione dei labari di tutte le delegazioni presenti da parte di Don Ignazio Pedone nella chiesa del Purgatorio. Ciclo Pedalata per le vie di Orta Nova, circa tre km. di percorso, arrivo in Largo Ex Gesuitico. Cerimonia di consegna del Premio "Volontario Attivo 2016" al Dirigente Scolastico dell'istituto Olivetti di Orta Nova. Intrattenimento per i piccoli con mascotte, artisti di strada e tanto altro, tutto per sensibilizzare la raccolta sangue che in questo periodo va in riserva. I partecipanti della ciclo pedalata riceveranno due coupon che serviranno ad assaporare: gelato e zucchero filato o pop corn più bottiglietta d'acqua con palloncini. La FidasDauna di Orta Nova ringrazia tutti fin da subito per la collaborazione e per l'ottima riuscita dell'evento e invita la cittadinanza e in particolare i giovani, a compiere un grande gesto di altruismo quale la donazione di sangue.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

Potrebbe interessarti
Torna su
FoggiaToday è in caricamento