Ghemon infiamma ‘Parcocittà’: musica, divertimento e commozione nel ricordo di Francesco

Ghemon si è esibito in ricordo di Francesco Tomaciello, il ragazzo morto suicida a Bari che gli amici hanno ricordato con una testimonianza e una canzone

Non può finire mai. È stato questo il titolo della serata andata in scena martedì 1 agosto nell'anfiteatro di Parcocittà, che ha visto alternarsi artisti di calibro e musica di alto livello, con un unico scopo: ricordare Francesco Tomaciello, lo studente universitario foggiano morto suicida a maggio di quest'anno a soli 22 anni lanciandosi dall’ottavo piano della casa dello studente ‘Adisu’ di Largo Fraccacreta, a Bari. Il messaggio di solidarietà è giunto fino a colui che era considerato un idolo da Francesco: Ghemon. Poco prima di morire, Francesco aveva infatti postato una canzone dell'artista originario di Avellino che, saputa la cosa, ha accettato di buon grado di esibirsi nel concerto gratuito a Parco San Felice.

È stato quindi l'artista hip pop, uno dei talenti maggiormente conosciuti in questo segmento di musica italiana, il protagonista del dj set che ha caratterizzato la serata, iniziata alle ore 20 e terminata alle ore 2, secondo  l'ordinanza comunale di deroga alle emissioni sonore rispetto al limite fissato dai DD.P.C.M. n. 447 del 14/11/1997 e n.215 del 16/4/1999.

La manifestazione, presentata da Fabrizio Sereno e Alice Amatore, ha visto alternarsi i dj Dfonk e K9, che hanno fatto letteralmente scatenare le centinaia di ragazzi presenti. Non è mancato il contest della break dance e, soprattutto, non sono mancati coloro che sono stati vicini a "Fra", come amavano chiamarlo i suoi amici: da Andrea, che ha ricordato "il sorriso più bello" dello studente foggiano prematuramente scomparso, a Federica che ha dedicato una canzone al suo giovane amico.

Poi il momento più atteso, l'arrivo di Ghemon, che pur di essere a Foggia non ha esitato a farsi 12 ore di treno. "Lo rifarei mille volte ancora perché soprattutto oggi (martedì, ndr) sono uno di voi", ha detto salutando il pubblico foggiano. Musica e divertimento hanno condito la serata, condotta con un'impeccabile organizzazione dall'Ats (formata dall’associazione di promozione sociale Energiovane, dall’associazione di volontariato L’Aquilone, dalla Fondazione “Apulia Felix” e dalla Cooperativa Monti Dauni Multiservice, con il sostegno della Fondazione dei Monti Uniti di Foggia e il Comune di Foggia)  che gestisce il progetto di Parcocittà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E nonostante la musica a notte fonda abbia fatto rimanere sveglio qualche residente della zona, l'evento si è svolto in totale sicurezza nel rispetto delle autorizzazioni concesse dalle istituzioni. Scopo degli organizzatori è stato infatti quello di assicurare ai giovani foggiani una serata di musica e divertimento spensierata. Come spensierata sarebbe dovuta essere l'età di Francesco. Da lassù il sorriso più bello di martedì è stato il suo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento