Eventi San Marco in Lamis

Gargano Kart, Pierucci e Nardella ci provano al kartodromo di Sant'Egidio alla Vibrata

In palio ci sono il titolo di campione e vicecampione del Campionato Nazionale Centro Italia "Lega Rok" Area Est

Si disputerà domenica 11 agosto sul circuito internazionale del Kartodromo abruzzese di S. Egidio alla Vibrata (TE), l'ottava e penultima gara del Campionato Nazionale Centro Italia "Lega Rok" Area Est categoria 125 e 60 c.c. Rok Cup. I due piloti made in San Marco in Lamis, super "Gigi Schumacher" Pierucci e Nazario Nardella, impegnati rispettivamente nelle categorie 125 e 60 c.c  hanno una grande voglia di riscatto dopo il deludente quarto e sesto posto ottenuto nelle rispettive gare disputate domenica 4 agosto sullo stesso circuito di gara.

"Ho voglia di far bene nella prossima gara, lo staff tecnico e meccanico stanno lavorando duramente per cercare di risolvere gli inconvenienti tecnici emersi durante la corsa. Non sono riuscito a spingere al massimo in pista, problemi di assetto e perdita di potenza del motore hanno condizionato non poco la gara. In classifica generale arretro di una posizione, dal secondo al terzo posto. Il quarto posto ottenuto nella gara di domenica non mi soddisfa, durante le qualifiche ho avuto dei problemi anche all'impianto dei freni, è stata dura piazzarsi al quinto posto sulla griglia di partenza ed arrivare in fondo alla gara in quarta posizione visti tutti i problemi meccanici. E' stato un week end decisamente sfortunato per tutto il team, non ci aspettavamo tutti questi guai tecnici. Spero di ottenere il massimo in queste ultime due gare, difficile ma non impossibile recuperare oltre trenta punti di distacco dal primo della classe, a portata di tiro invece la seconda posizione del podio finale di questo campionato con soli sette punti di distacco dal secondo in classifica, un risultato che ripagherebbe appieno tutti i sacrifici tecnici ed economici messi in campo dal team che ha sempre creduto nelle mie qualità tecniche. Non sarebbe male il titolo di vicecampione del campionato nazionale Centro Italia "Lega Rok" Area Est. Incrociamo le dite per queste due gare e speriamo in un buon risultato oltre ad una gradita visita delle Dea della Fortuna".

"Gara sotto tono e al di sotto delle mie possibilità. Ho fatto una qualifica non perfetta con un sesto posto sulla griglia di partenza mantenendo la stessa posizione sotto la bandiera a scacchi a fine gara. Non sono stato competitivo come nelle gare precedenti, non abbiamo trovato il giusto assetto da gara per spingere al massimo. Abbiamo un team di qualificati meccanici a disposizione, sono sicuro che troveranno le giuste soluzioni meccaniche per la prossima gara. La direzione tecnica del team per il prossimo campionato ha deciso da farmi debuttare nella categoria 125 c.c. in queste due ultime gare devo dimostrare di aver meritato la loro fiducia". Sono comunque soddisfatto del secondo posto in classifica generale a due gare dal termine del campionato ed al mio primo anno da pilota in questa difficile competizione sportiva a livello nazionale, prima di gareggiare per i colori della Gargano Kart avevo all'attivo solo delle corse nei vari trofei interregionali.

E' quanto hanno dichiarato i due giovanissimi piloti della "Gargano Kart", Super Gigi Pierucci e Nazario Nardella. I ragazzi sanno di giocarsi il tutto per tutto in queste ultime due gare, sale l'ansia da prestazione, in palio ci sono il titolo di campione e vicecampione del Campionato Nazionale Centro Italia "Lega Rok" Area Est. Giornate febbrili anche per lo staff tecnico della scuderia. Salvatore Pierucci, il "Ross Brawn" del muretto in casa "Gargano Kart" e il suo fido braccio destro Matteo Nardella, sono alle prese con il non semplice compito di risolvere gli inconvenienti tecnici emersi durante tutto lo scorso week end motoristico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gargano Kart, Pierucci e Nardella ci provano al kartodromo di Sant'Egidio alla Vibrata

FoggiaToday è in caricamento