Quasi 2 di italiani milioni davanti alla tv per scoprire la magia dei Fucacoste e Cocce Priatorje

Grande successo per la puntata di 'Geo' andata in onda ieri pomeriggio. Agli occhi degli italiani che hanno seguito la trasmissione condotta da Sveva Sagramola, i cuochi Peppe Zullo e Antonio Robusto hanno mostrato prodotti e pietanze tipiche del periodo dedicato al ricordo dei defunti, elaborando in diretta il “grano cotto”

Oltre 1.566.000 telespettatori, col 12% di share e picchi vicini ai 2 milioni di persone, hanno seguito in diretta la puntata di mercoledì 30 ottobre du Geo, su Rai 3, dedicata al primo novembre di Orsara di Puglia e alla ricorrenza dei Fucacoste e Cocce Priatorje (La notte del falò e delle teste del Purgatorio).

Agli occhi degli italiani che hanno seguito la trasmissione condotta da Sveva Sagramola, i cuochi Peppe Zullo e Antonio Robusto hanno mostrato prodotti e pietanze tipiche del periodo dedicato al ricordo dei defunti, elaborando in diretta il “grano cotto” con chicchi di melagrana e mosto cotto, cucinando orecchiette di grano arso con cime di rapa e facendo idealmente assaporare ai telespettatori diversi piatti a base di zucca. Spazio anche a foto, video e informazioni sulle caratteristiche che rendono unica e irriproducibile altrove la grande notte dei Fucacoste e Cocce Priatorje.

Geo l'intervista di Sveva Sagramola sui Fucacoste-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento