Dall’Isola dei Famosi a Foggia: Francesco Monte ospite all’Histoire

Francesco Monte

Vi ricordate Skin agli Histoire il 27 gennaio scorso? Il noto locale di Foggia, che a stento riuscì a contenere i fan della celebre voce degli Skunk Anansie, è pronto a riempirsi di nuovo di fan e amanti della buona musica. Merito di Bellavita Eventi e Jubel Experience, che il prossimo 3 marzo riapriranno i battenti dell’Histoire dinner club con due grandi ospiti. Direttamente dal popolare programma televisivo “L’Isola dei Famosi” arriverà a Foggia Francesco Monte.

Il partecipante, ex tronista di Uomini e Donne ed ex di Cecilia Rodriguez (che, ahilui, ha preferito cascare tra le braccia di Ignazio Moser), oltre a essere legato alla Puglia che gli ha dato i natali, è uno di quei personaggi con cui non ci si annoia mai: si è reso protagonista di un pettegolezzo all’interno del reality Mediaset, e sempre su Canale 5 aveva fatto parlare di sé per il “tradimento” subìto dalla sorella di Belen Rodriguez. Insomma, ovunque va Francesco Monte lascia una traccia: un motivo in più, questo, per non perdersi il suo arrivo a Foggia.

Il tanto discusso Monte non sarà da solo ma sarà accompagnato dallo staff della discoteca estiva più seguita D’Italia: chiunque sia stato in vacanza nel Salento non può non aver passato almeno una notte al Praja di Gallipoli. Situato sul lungomare Galileo Galilei, Praja Gallipoli è l'unico club della penisola aperto da Giugno a Settembre sette notti su sette con una programmazione artistica che nel corso degli ultimi anni l'ha fatto balzare agli onori della cronaca e ne ha decretato il successo a livello nazionale.

Luogo di “pellegrinaggio” per migliaia di giovani in vacanza nel Salento, Praja Gallipoli è ormai un cult della nightlife italiana. La line up del club ed i numerosissimi eventi ne fanno un contenitore capace di soddisfare i gusti più variegati. I numeri parlano da soli: nel 2017 il club ha registrato un’affluenza record di 190.000 presenze.

Praja On Tour è la one night itinerante che porterà nella discoteca Histoire dinner club le emozioni, i colori, i gadgets, la musica ed i personaggi dell'estate più famosa d'Italia. Tra i famosi artisti dell Praja di Gallipoli è stata scelta la fantastica voce di Nico P.

La sua biografia non scherza: dopo qualche apparizione sporadica, inosservata ma soprattutto non degna di nota al Camelot di Bari, il suo amico Nico Moretti lo trascina a Castellaneta Marina (TA) in qualità di Jolly all'Albatros. Di voce ne aveva poca ma la voglia di imparare era tanta. Tra un volantinaggio e l'altro trovò anche il tempo di studiare da vocalist. Nel 1997 l'esordio al Jubilee di Corato di Enzo Veronese. Nel 1998 l'esordio in TV con Manbassa Tv e il progetto Seven al Jimmi’z. Nell'inverno del 2004 la prima stagione del Cromie (Castellaneta) e l'inizio della collaborazione con Francesco Susca e Adriano Lucidi di Musica e Parole. Accanto a lui, colui che fa saltare e ballare il Praja di Gallipoli: dj Tommy Moretti. Nasce il 19 Marzo nella città di Bari, e già all'età di 14 anni a dimostrazione di quanto la musica fosse parte di lui inizia a lavorare nel mondo della vita notturna, anche se all'inizio solo come pubbliche relazioni. Inizia a lavorare per i locali più importanti della sua città, Snoopy, Jimmy'z., Virgin, Villa Renoir, Country club, Villaggio in, e tanti altri. Con gli anni inizia la sua ascesa all'interno della movida barese e non solo in quella. All'età di 18 durante il periodo estivo si trasferisce in quel di Castellaneta Marina dove inizia la sua avventura in uno dei locali piu "chic" della costa jonica, l'Albatros club, locale che segnerà la vita e non solo quella del ragazzo.

Si tratta quindi di nomi che accompagneranno degnamente Francesco Monte nell’appuntamento agli Histoire, non resta che viverlo dal vivo il 3 marzo e non lasciarselo raccontare.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Disco&Feste, potrebbe interessarti

I più visti

  • Weekend al Mat: laboratori e visite per grandi e piccini nei fine settimana di marzo

    • fino a domani
    • dal 29 febbraio al 29 marzo 2020
    • MAT Museo dell’Alto Tavoliere
  • Lunatic@ agli archi

    • dal 20 febbraio al 16 aprile 2020
    • Agli Archi di Villa Maria
  • A Foggia l'antologica di Matteo Manduzio: 50 anni di attività artistica tra pittura e libri antichi

    • dal 7 al 28 marzo 2020
    • Fondazione dei Monti Uniti
  • Anche a Foggia “Margherita per Airc“, un fiore per la ricerca

    • Gratis
    • dal 6 marzo al 25 aprile 2020
    • Garden Piccolo Giardino
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento