La Fracchia Bum, quando il rito del venerdì santo si trasforma in musica

Special guest del concerto del "New Generation Jazz Quartet" a San Marco in Lamis è stato lo djembè a forma di fracchia ideato da Armando Bertozzi e costruito da Matteo Aucello

La fracchia bum

A San Marco in Lamis il rito pasquale delle fracchie diventa musica grazie al percussionista Armando Bertozzi e all’artigiano e dipendente comunale Matteo Aucello, rispettivamente ideatore e costruttore di uno djembè a forma di fracchia. La passione per la musica e il rispetto per uno dei riti della settimana santa tra i più suggestivi in Italia, hanno spinto il maestro Bertozzi e il sassofonista Antonio Aucello a portare a teatro i colpi del tamburo a forma di fracchia in uno spettacolo all’insegna della musica jazz fusion con sperimentazioni estemporanee.

La prima al pubblico della “Fracchia bum”, nome attribuito al suggestivo strumento musicale legato alla tradizione sammarchese della processione del venerdì Santo, è stata il 24 marzo, in occasione del concerto del gruppo “New Generation Jazz Quartet” che si è svolto nella cornice magica del Teatro Giannone di San Marco in Lamis. Ad accompagnare il Maestro Bertozzi c’erano appunto il sassofonista Antonio Aucello e figlio dell’artigiano, il pianista brindisino Fabio Rogoli e il contrabbassista foggiano Andrea Caruso.


 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento