Sei un paese meraviglioso: la Foresta Umbra e il Gargano in prima serata su Sky Arte

Su Sky Arte HD il 10 dicembre con Dario Vergassola e Roberta Moresi. Da una idea di Francesco Delzio, Direttore Relazioni Esterne, Affari Istituzionali e Marketing di Atlantia e Autostrade per l’Italia

Le bellezze del patrimonio mondiale Unesco viaggiano in autostrada grazie a “Sei in un Paese meraviglioso”. La quarta stagione, nata da un’iniziativa di Autostrade per l’Italia, è in prima serata il lunedì alle 21.15, su Sky Arte HD dopo il grande successo di pubblico e di critica, con nuove puntate per condurci alla scoperta di altrettanti beni Unesco. Il filo conduttore del racconto, infatti, sarà, come di consueto, la scoperta del raggiungibile dalla rete autostradale, descritto e valorizzato nelle Aree di Servizio di Autostrade per l’Italia.

A condurre il format TV, prodotto da Aspi, sono il campione di ironia e simpatia Dario Vergassola, per la quarta volta protagonista della serie, e la splendida new entry di questa stagione, la conduttrice televisiva Roberta Morise, appassionata di viaggi e di narrazioni on the road che lunedì 10 dicembre accompagneranno gli spettatori alla scoperta della Foresta Umbra e del Gargano e di altre meraviglie del patrimonio Unesco del nostro Paese.

La produzione, giunta ormai alla sua 4^ stagione, nasce da un’idea di Francesco Delzio, Direttore Relazioni Esterne, Affari Istituzionali e Marketing di Atlantia e Autostrade per l’Italia, subito raccolta e rilanciata da Roberto Pisoni, direttore di Sky Arte HD. Ballandi Arts ha realizzato la serie tv che ha conquistato e appassionato i telespettatori di SKY. “Il successo di Sei in un Paese Meraviglioso – racconta Francesco Delzio -  prima come servizio gratuito per i clienti sulla rete autostradale e poi come format televisivo di punta di Sky Arte, dimostra che in Italia il turismo di qualità ha potenzialità straordinarie, spesso inespresse, e che può diventare una potente leva di crescita per numerosi territori. In questa prospettiva Autostrade per l’Italia svolge oggi un ruolo di promozione e di vetrina delle bellezze nascoste del Paese, connettendole ai flussi turistici italiani e internazionali e raccontando un altro modo di fare turismo rispetto alle esperienze di massa”.

Il format televisivo rientra nel più ampio progetto “Sei in un Paese Meraviglioso”, lanciato da Autostrade per l’Italia nel 2013, per offrire agli automobilisti esperienze di viaggio originali e coinvolgenti, in partnership con Touring Club e Slow Food che certificano la qualità dell’esperienza. L’iniziativa ha l’obiettivo di promuovere il turismo di qualità, valorizzando molte aree del Paese le cui bellezze sono ancora poco conosciute, per far scoprire agli italiani lo straordinario patrimonio artistico, culturale, ambientale e gastronomico del Paese. Il Progetto, di conseguenza, è stato particolarmente apprezzato dagli amministratori locali che spesso non hanno la possibilità destinare molte risorse alla promozione del turismo sui propri territori e che, grazie all’iniziativa di ASPI, hanno invece visto aumentare le presenze nelle loro aree.

L’idea proviene dalla naturale predisposizione del gestore autostradale come vettore della conoscenza del territorio nei luoghi più rappresentativi e incontaminati raggiungibili lungo i circa 3000 km di rete autostradale direttamente gestita, rafforzando il legame fra Autostrade per l’Italia, il territorio e le comunità, creando un nuovo rapporto diretto con gli automobilisti, attraverso la narrazione culturale, artistica, storica ed enogastronomica del nostro Paese. Grazie a corner allestiti in oltre 100 aree di servizio in autostrada, gli automobilisti possono così individuare quale location visitare su installazioni ad hoc che, dentro una simbolica cornice dorata, propongono i tesori da visitare nelle dirette vicinanze e organizzati in  funzione del tempo disponibile (3 ore, mezza giornata, 1 o 2 giorni). Sono più di 300 gli itinerari oggi disponibili e il progetto ha già raggiunto oltre 7 milioni di automobilisti promuovendo circa 1000 località - di cui 270 borghi - e 40 Siti Unesco.

Per valorizzare ulteriormente il proprio ruolo sociale di promozione turistica dei territori attraversati, Autostrade per l’Italia ha, infatti, arricchito il progetto "Sei in un Paese meraviglioso" con la narrazione delle bellezze italiane riconosciute da UNESCO, quali beni indispensabili del patrimonio dell’umanità.

Appuntamento al 10 dicembre. Dario Vergassola e Roberta Morise ripartono dall’area di servizio Gargano ovest, sull’autostrada A14 Bologna-Taranto, davanti alla maxi installazione di Autostrade per l’’Italia-Sei in un Paese Meraviglioso dedicata alla scoperta della Foresta Umbra e del Parco del Gargano. Il nome – spiega il vicepresidente del Parco Archeologico del Gargano, Vincenzo Vescera – si deve alla sua inaccessibilità: la luce filtra faticosamente, rendendo la Foresta umida e ombrosa. La Foresta Umbra si estende per circa 10.000 ettari ed è ricchissima di fauna e specie vegetali, oltre 2000. E’ circondata da cinque comuni: Vieste, Peschici, Vico del Gargano, Carpino e Monte Sant’Angelo. Peschici regala scorci pittoreschi con viuzze e scalette sulle quali si affacciano i bassi e le botteghe artigiane. Caratteristica è la presenza dei trabucchi, alcuni dei quali realizzati 300 anni fa, ovvero costruzioni in legno che servono da trappole per i pesci. La tappa successiva è Monte Sant’Angelo, il punto più alto del promontorio del Gargano, caratterizzato dal castello, edificato nel IX secolo, dai quartieri storici con le abitazioni scavate nella roccia e dal magnifico Santuario dedicato all’Arcangelo Michele, risalente al V-VI sec., ed edificato in una grotta.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Ecco la Capitanata che sogna l'Europa: sono 13 i foggiani in corsa per un posto a Bruxelles

  • Sport

    Blocco dei playout, una scelta illegittima: il Comune di Foggia querela la Lega B per abuso d'ufficio

  • Cronaca

    "Ha sparato per legittima difesa": assolto Russo, il pasticciere che uccise il vicino di casa

  • Incidenti stradali

    Incidente e salvataggio tra le fiamme sul Gargano: vittima soccorsa da un vigile del fuoco libero dal servizio e da altre due persone

I più letti della settimana

  • Incredibile in serie B, il Tar annulla la delibera del Consiglio direttivo. I playout si giocano, ma per il Foggia tutto dipende dal Palermo

  • Violenza inaudita a Foggia: in branco pretendono sesso di gruppo (due minorenni), trans si rifiuta e viene picchiato a sangue

  • Violenza inaudita a Stornara: aggredisce ragazza a morsi, le stacca parte del labbro e le procura gravi lesioni al volto

  • Tragedia nel Foggiano: va nel bosco per tagliare legna, si ferisce ad una coscia e muore dissanguato

  • Kalashnikov pronti all'uso e maschere di silicone: carabinieri sequestrano tutto e sventano un assalto armato

  • Forte scossa di terremoto a Barletta: sisma avvertito anche in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento