rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Eventi

A un giovane studente di filologia Moderna, il primo premio del Foggia Student Film Festival

Gaetano Narducci, ventiseienne foggiano, si è aggiudicato il primo premio per il suo corto "Il prof. di Filosofia", scritto a quattro mani con Fabrizio Rinaldi. A consegnargli il premio, nella serata di ieri al Teatro Giordano, il regista Alessandro Piva

Si è svolta nella serata di ieri la premiazione della seconda edizione del Foggia Student Film Festival, il contest, riservato agli studenti di tutto l’ateneo foggiano. Il tema di quest'anno era “L’elogio della lentezza, l’omaggio alla riflessione”.

La premiazione inserita nell’ambito del Festival della Ricerca e dell’innovazione, si è tenuta nella serata di ieri, al Teatro Giordano. Ad aggiudicarsi il primo premio, consegnatogli dal regista Alessandro Piva, è stato Gaetano Narducci, con “Il prof. di Filosofia”.

"Il prof. di filosofia", corto primo classificato al Foggia Student film festival: le foto

Nato a Foggia nel 1990, Narducci è laureato in Lingue e Letterature Straniere presso l’Univesità di Bologna, e ora studia Filologia Moderna presso l’Università di Foggia. Da sempre appassionato di cinema e letteratura, è autore di video, spot e cortometraggi. I suoi ultimi lavori sono Caffè o Cappucino (2016), ancora inedito, e Il prof. di Filosofia (2016). 

“Il Prof. di Filosofia” è un cortometraggio comedy-drama del 2016, scritto a quattro mani con Fabrizio Rinaldi, che ne ha curato anche la produzione esecutiva. Narra l’incontro alla fermata del bus tra uno studente (Christian Di Furia) e un istrionico professore di filosofia (Roberto Galano) che gli cambierà per sempre prospettiva sul modo in cui interagisce con la tecnologia, e forse sulla vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A un giovane studente di filologia Moderna, il primo premio del Foggia Student Film Festival

FoggiaToday è in caricamento