Cultura, legalità e scuole: un premio per gli "amici di Parcocittà"

Nel centro polivalente di Parco San Felice, premiati il presidente del Fai regionale Saverio Russo, la vicepresidente di Libera Daniela Marcone e la dirigente dell'I.c. De Amicis-Pio XII Lucia Rinaldi

Foto della premiazione

Parcocittà è anche la partecipazione attiva di chi crede nella mission del progetto e si impegna in prima persona per la realizzazione delle sue attività. E per ringraziare chi ha sostenuto e continua a sostenere il Centro Polivalente di Parco San Felice, è stata indetta la prima edizione di “Amico di Parcocittà”, il premio conferito a quelle personalità che si sono distinte in un concreto sostegno alle finalità delle attività svolte al Centro Polivalente.    
I premi, consegnati nel corso di una cerimonia svoltasi nei locali di Parcocittà, sono andati a Saverio Russo, presidente del Fai regionale, Daniela Marcone, vice presidente nazionale di Libera, Lucia Rinaldi, dirigente scolastico I.C. De Amicis-Pio XII e coordinatrice della Rete Educativa Penelope.

La scelta è stata dettata dalla volontà di premiare tre rappresentanti autorevoli di tre segmenti di comunità foggiana ben presenti nella “vita” di Parcocittà: il mondo della cultura, quello della legalità e quello della scuola.
Saverio Russo, premiato da Rita Amatore, coordinatrice del Centro Polivalente, si è detto orgoglioso del premio: “Spero di aver dato un mio piccolo contributo, quando ero Presidente della Fondazione Banca del Monte (ora dei Monti uniti), anche per aver sollecitato l'attenzione della città in una importante operazione di crowdfunding – ha spiegato -. Tra l'altro, ho segnalato, in un convegno di meridionalisti a Napoli a fine settembre, l'importanza dell'esempio di Parcocittà come uno dei tentativi di ricostruzione della comunità”.      
Daniela Marcone, premiata da Giuseppe D’Urso, presidente del Teatro Pubblico Pugliese, ha sottolineato come “ricevere il premio Amico di Parcocittà è stato bello ed emozionante. Il progetto Parcocittà mi è molto caro e lo considero una delle iniziative più valide, che "salvano" un parco ma anche una città, la possibilità di vivere la bellezza e la natura”.          
Infine Lucia Rinaldi, premiata da Milena Tancredi, responsabile della Biblioteca per Ragazzi, ha messo in luce come “il mondo della scuola si propone di essere tra i principali fruitori delle attività presenti e future del Centro Polivalente Parcocittà”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento