Nasce 'Daunia in Italy', l'associazione che vuol valorizzare il patrimonio naturalistico e artistico della Capitanata

Dal turismo esperienziale ai percorsi enogastronomici e sulla transumanza, la neonata associazione ha tante idee e ha in mente moltissime iniziative per incrementare la consapevolezza locale del valore turistico del territorio

Nasce a Foggia l’Associazione di promozione sociale Daunia in Italy, con l’intento di agire per valorizzare il patrimonio naturalistico e storico-artistico-archeologico e promuovere l’attrattività turistica, sociale, culturale, sportiva dilettantistica, educativa-formativa, ludico-ricreativa, del territorio mediante servizi e attività che sappiano veicolare il brand della Daunia e le tante eccellenze della provincia di Foggia.

Dal turismo esperienziale ai percorsi enogastronomici e sulla transumanza, la neonata associazione ha tante idee e ha in mente moltissime iniziative per incrementare la consapevolezza locale del valore turistico del territorio.

A tal proposito Daunia in Italy si presenterà il 31 gennaio, alle ore 17, alla ex Singer di Via Arpi con un convegno, che, dopo i saluti del presidente Aps Daunia in Italy Giuseppe De Lillo e del presidente provinciale AICS Cesare Gaudiano, vedrà i qualificati interventi della dottoressa Concetta Soragnese, responsabile Politiche Europee al Comune di Foggia, del Presidente del TPP Giuseppe D’Urso, della prof. Edgardo Sica, delegato rettorale all’internazionalizzazione dell’Università degli Studi di Foggia, del dotto Ugo Iezzi, presidente nazionale della FIGE (Federazione Italiana Giornalisti Enogastronomici), del professor Pasquale Pazienza, presidente dell’Ente Parco Nazionale del Gargano, del dottor Benvenuto Cifaldi, presidente del Lions Club Monti Dauni e dell’europarlamentare del M5S Mario Furore, componente della Commissione Turismo. Modera i lavori la giornalista Antonella Soccio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento