menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foggia Estate

Foggia Estate

L’estate foggiana fa novanta. “Per chi resta in città il 15 agosto” c’è Al Bano

Questa mattina è stato presentato il cartellone degli eventi di 'Foggia Estate'. Il 22 luglio Nicola Piovani, jazz gratuito e all'aperto. A Ferragosto Al Bano in concerto: "Brinderemo alla salute dei pugliesi"

Per “regalare ai foggiani un momento di felicità e sorriso” e per andare incontro anche alle famiglie che non possono permettersi il lusso delle vacanze o spostamenti vari, l’amministrazione comunale questa mattina ha presentato i novanta appuntamenti che dal 15 giugno all’11 settembre allieteranno le giornate e le serate dei foggiani. Ce n’è per tutti i gusti e per tutte le età.

Quest’anno l’operazione ‘Galluccio’, che ha già portato sul palco di piazza Cavour, Fausto Leali e Renzo Arbore, supera i confini del capoluogo dauno ma resta in Puglia. Franco Landella, Carlo Di Cesare, Antonio Vigiano e Anna Paola Giuliani tirano fuori dal cilindro la carta Al Bano. Voce straordinaria e artista internazionale, può anche non piacere a tutti, ma come sottolineato dal primo cittadino, la scelta del 73enne cantante di Cellino San Marco è stata presa soprattutto “per le persone che il 15 agosto restano a Foggia”.

Nel corso della presentazione di 'Foggia Estate', Al Bano ha raggiunto telefonicamente Landella e risposto alle domande dei giornalisti: “Sarà un concerto pieno di energia pugliese, pieno di avvenimenti. Sarà un grande spettacolo” ha assicurato l’interprete di ‘Nel Sole’, ‘Ci Sarà’, ‘E’ la mia vita’ e tanti altri successi. Al saluto del primo cittadino - “sono convintissimo che potrà regalare ai foggiani un immenso sorriso” - il cantante e produttore di vino - che non si esibirà in coppia con Romina Power - non si è lasciato sfuggire l’occasione per elevare i calici al cielo: “Brinderemo alla salute dei pugliesi, viva Foggia, viva la Puglia”.

“Rilanciare, rafforzare e rallegrare” è questo il succo dell’estate foggiana 2016, così come evidenziato dal sindaco e ribadito dall’assessore alla Cultura, Anna Paola Giuliani. Tanto jazz ma non solo. Il 22 luglio il maestro Nicola Piovani dirigerà il concerto della pace, a Ferragosto l’evento clou popolare costato 50mila euro, di cui 30mila a carico del Teatro Pubblico Pugliese. A questi si aggiunge un impegno economico del Comune per tutta la programmazione di ‘Foggia Estate’ pari a 100mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Si può andare a caccia e in un altro comune: per la Regione è “stato di necessità” per l’equilibrio faunistico-venatorio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento