Cornici vuote sulle impalcature della vergogna, a Palazzo Longo il flash mob collettivo: "Arte come gesto anarchico"

Artisti locali chiamati a raccolta per un 'attacco d'arte'. "Un gesto di gratuita creatività su quel trancio di città silenziosa e invisibile. Pietre, mattoni, cemento di un pezzo di storia della nostra città in agonia"

Palazzo Longo

Flash mob artistico, domani, in via Fuiani a Foggia. Artisti locali chiamati a raccolta per un 'attacco d'arte' nei pressi di Palazzo Longo. 

Spazio 55 Arte Contemporanea in collaborazione con Creo Gallery organizzano una mobilitazione creativa per domani, 22 dicembre, alle 11.00 presso Palazzo Longo in via Fuiani a Foggia. L’invito è rivolto ad artisti, creativi e quanti vogliano partecipare all’azione performativa. Ai partecipanti si chiede di contribuire  con la realizzazione di una cornice vuota (realizzata con qualunque materiale e personalizzata) del formato massimo di 20x30 cm.

I manufatti verranno apposti sulle impalcature che sostengono l’architettura in disfacimento di Palazzo Longo. "Un gesto di gratuita creatività su quel trancio di città silenziosa e invisibile. Spazio al contempo di vergogna e orgoglio. Pietre, mattoni, cemento di un pezzo di storia della nostra città in agonia", fanno sapere gli organizzatori.

"Insieme metteremo in atto un attacco d’arte, un rumore fuori scena, nel ventre di una architettura modellata dall’abbandono. Attraverso le cornici realizzate quell’antica testimonianza provocatoriamente si specchierà in un gesto anarchico, sovversivo non urlante, non sguaiato. Gli artisti di Spazio 55 arte contemporanea già dallo scorso 21 marzo con una serie di interventi periodici, hanno provocatoriamente eletto quello spazio di abbandono, metafora di ben più pericolosi vuoti che si allargano nella nostra città, a luogo creativo, a Spazio Esistenziale. L’arte ha il dovere di denunciare disertando gli spazi convenzionali (musei, gallerie, etc) e raccontare la contemporaneità che non sempre i contemporanei vedono o vogliono vedere".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento