Eventi San Giovanni Rotondo

Un film su Padre Pio ambientato in Puglia. Il regista Abel Ferrara sui luoghi del Santo con le stimmate: "Il mio progetto più ambizioso"

San Pio che sarà interpretato dall'attore Shia Labeouf

Ieri pomeriggio il registra Abel Ferrara, che nei giorni scorsi in esclusiva a 'Variety' aveva annunciato un nuovo film su San Pio che sarà interpretato dall'attore Shia Labeouf, è stato accompagnato da Fra Pasquale Cianci nei luoghi del convento del santo con le stimmate a San Giovanni Rotondo.

Sulla pagina Fb 'Convento Santuario Padre Pio' le sue dichiarazioni: "Sarà una pellicola ambientata interamente in Italia, in un periodo politicamente difficile della storia mondiale. Lo troviamo santo, con le stigmate, subito dopo la Prima Guerra Mondiale”.

È intenzione di Ferrara di girare l’intera pellicola (da ottobre) in Puglia, approfittando proprio delle bellezze del territorio vissuto dal santo, senza dover ricreare nulla in studio. Si tratta, per ammissione del regista, del suo progetto più ambizioso tra quelli di recente realizzazione.

"Che emozione ieri aver accolto e incontrato il grande regista statunitense Abel Ferrara qui per un sopralluogo per il suo ultimo film. È intenzione del regista concentrarsi sul racconto del 14 ottobre 1920, quando a San Giovanni Rotondo si verificò la strage più drammatica del biennio rosso in Italia, in cui persero la vita tredici socialisti e un carabiniere. All’epoca Padre Pio era un giovane monaco e in quel periodo apparvero per la prima volta le sue stimmate. Una vicenda che segnò per sempre la storia della nostra città e la vita del santo" il commento del sindaco Michele Crisetti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un film su Padre Pio ambientato in Puglia. Il regista Abel Ferrara sui luoghi del Santo con le stimmate: "Il mio progetto più ambizioso"

FoggiaToday è in caricamento