153 posteggi in via Galliani. Con la Fiera di Santa Caterina i foggiani ritrovano la tradizione e si avvicinano al Natale

A partire da venerdì 22 fino a lunedì 25 novembre torna la storica fiera foggiana, che apre il periodo natalizio. Gli orari di vendita della Fiera andranno dalle 8.00 alle 22.00. Sosta vietata e strade chiuse nei tratti interessati

Fiera di Santa Caterina a Foggia: dal 22 al 25 novembre

Anche quest’anno, a partire da venerdì 22 novembre a lunedì 25 novembre, via Galliani ospiterà la Fiera di Santa Caterina, appuntamento storico per la città di Foggia che, di fatto, segna l’inizio degli eventi che accompagnano la città di Foggia alle festività natalizie.

I 153 posteggi destinati agli operatori commerciali, selezionati attraverso un bando pubblico, saranno posizionati in via Mazzei (ex via Galliani) – da via Romolo Caggese a viale Fortore su entrambi i lati; da via Caggese – nel tratto compreso tra via Da Zara e via Galliani – al lato di fronte all’Istituto Arca Capitanata. Gli orari di vendita della Fiera andranno dalle 8.00 alle 22.00.

Al fine di consentire il corretto e normale svolgimento della manifestazione è stata istituita la chiusura al traffico veicolare con l'istituzione del Divieto di Sosta Rimozione Forzata su ambo i lati, a partire dalle ore 17:00 del 21 novembre e sino alle ore 24:00 del 25 novembre 2019 delle seguenti strade: Via M. Mazzei, tratto compreso da Via R. Caggese a Viale Fortore, ambo i lati; Via Galliani tratto compreso da Via R. Caggese a Via P. Sollazzo; Via R. Caggese tratto compreso da Via A. da Zara a Via Galliani. È inoltre istituto il Divieto di Sosta con Rimozione Forzata su ambo i lati in Via R. Caggese, nel tratto compreso da Via Galliani a Via A. Valentini. Infine il capolinea degli autobus delle Ferrovie del Gargano è stato spostato da Via Galliani/Via M. Mazzei a Via Guglielmi, sul lato della Biblioteca Provinciale 'La Magna Capinata'.

"L’inaugurazione della Fiera di Santa Caterina è per moltissimi versi il momento in cui Foggia si prepara a vivere come comunità le festività natalizie. È un evento simbolo, che come tale ha un rilievo al quale la nostra Amministrazione comunale ha restituito dignità e valore – dichiara il sindaco di Foggia, Franco Landella –. Siamo dunque prossimi ad aprire ufficialmente la lunga stagione che ci accompagnerà verso il Natale. Una stagione fatta di esaltazione delle nostre radici, di promozione della nostra identità, di rafforzamento del nostro senso di appartenenza. Tutte caratteristiche la Fiera di Santa Caterina possiede e che i foggiani, come già avvenuto negli anni scorsi, sono sicuro dimostreranno di apprezzare”.

"Come ogni anno abbiamo fatto in modo che la Fiera di Santa Caterina possa svolgersi nel migliore dei modi, in particolare sul fronte della sicurezza – spiega l’assessore comunale alle Attività Economiche, Claudio Amorese –. Accanto alle procedure pubbliche con cui sono stati assegnati i posteggi, l’Amministrazione ha infatti predisposto un meticoloso piano di sicurezza, in assoluta continuità con quanto già avvenuto nelle edizioni degli anni precedenti. Nulla è stato lasciato al caso, a dimostrazione di una attenzione, amministrativa e politica, nei confronti di una tradizione che rappresenta ed incarna le radici della nostra città e della nostra comunità e del sostegno che il Comune offre e continuerà ad offrire al commercio della nostra città e, più in generale, del territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona gialla in Puglia ipotesi "elevata". Verso il ritorno dell'autosegnalazione: "Magari con la prenotazione del tampone"

  • La nuova ordinanza di Emiliano sulle scuole in Puglia: "Quella che sto per emanare rinnova le disposizioni in vigore"

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento