Eventi San Giovanni Rotondo / Piazza Padre Pio

Una fiaccolata per difendere i frati: nasce il comitato “In difesa di Padre Pio”

L'iniziativa dopo il servizio trasmesso da “Le Iene”, il 26 marzo, nel quale si denunciavano presunti abusi sessuali avvenuti all'ombra del Santuario di San Giovanni Rotondo

Dopo continue sollecitazioni da parte di numerosi cittadini di San Giovanni Rotondo, si è costituito il comitato “In difesa di Padre Pio” che si prefigge di Il gruppo si prefigge lo scopo di “proteggere il saio di Padre Pio”, dopo l’ultimo episodio di attacco e di aggressione all’azione spirituale e sociale che i suoi confratelli esercitano da anni nella città di San Giovanni Rotondo. Il riferimento è al servizio trasmesso dal programma di Italia 1 “Le Iene”, lo scorso 26 marzo. I cittadini, per il tramite del Comitato, vogliono testimoniare e difendere i valori e l’insegnamento che san Pio da Pietrelcina ha trasmesso dal territorio garganico a tutto il mondo.

IL VIDEO ANDATO IN ONDA A 'LE IENE'

LA REPLICA DEI FRATI CAPPUCCINI

Per questo si è deciso, come prima iniziativa, di organizzare una fiaccolata, in programma il prossimo giovedì 9 aprile, a partire dalle 20.00, con raduno in Piazza Padre Pio, che attraverserà le vie cittadine e si concluderà con una lunga catena umana intorno al convento, per esprimere un ideale grande abbraccio ai frati e ai luoghi dove di san Pio. Successivamente saranno prese altre iniziative finalizzate a far risplendere la sacralità di tali luoghi, affinché i fedeli continuino ad accostarsi in religiosa serenità al Santuario e al Convento di Padre Pio, ove lo stesso operò in santità e fraternità con i suoi confratelli, che oggi continuano la sua missione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una fiaccolata per difendere i frati: nasce il comitato “In difesa di Padre Pio”

FoggiaToday è in caricamento